YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Dom Mar 12, 2017 10:31 pm

ti ringrazio,ci proverò e ti faro sapere come è andata
alla prossima
giuseppe

giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Lun Apr 10, 2017 2:07 pm

salve a tutti,
mi sono preso un po' di coraggio e sono andato avanti con le sculture di poppa e figura di prua.
mi appresto a sistemare la scialuppa di salvataggio al suo posto
alla prossima
Giuseppe

















avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  franuvolo il Lun Apr 10, 2017 9:19 pm

applausi, applausi
ed ancora applausi.

gaetano
avatar
franuvolo

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 14.03.12
Età : 60
Località : caserta

Vedi il profilo dell'utente http://www.franuvolo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  Albatros il Mar Apr 11, 2017 6:27 am

Per le sculture cosa hai utilizzato Milliput?
Davvero un bel lavoro in linea con tutto il resto.
avatar
Albatros

Messaggi : 374
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 53
Località : Sant'angelo Romano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Mar Apr 11, 2017 1:15 pm

ciao ragazzi,
ho provato con il milliput,ottimo materiale ma non sono riuscito ad usarlo.Sotto l'azione delle frese o cutter si sfalda,molto strano dovrò farci la mano perché ripeto non è male come materiale ....vedrò come impiegarlo .
Ho usato il solito bosso intagliato e per le lettere mi sono affidato ad un timbrificio che ha realizzato una striscia di gomma con scritte alte 4 mm che ho incassato nella cornice intagliata,a lavoro finito non si nota la differenza di materiale.Purtroppo lettere così piccole sono difficili almeno per me da realizzare.
La figura di prua che devo ancora rifinire ho usato sempre il bosso per il corpo e come le statuine Leccesi per la veste ho usato cartapesta molto divertente da lavorare.
alla prossima
giuseppe
avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Sab Mag 13, 2017 2:08 pm

Finalmente si inizia a intravvedere l’aspetto vero di questo modello.
Ho sistemato il bompresso,i palischermi ma non sono soddisfatto dei piani del sig. Baranov.
Se le linee d’acqua e tutto ciò che riguarda la costruzione dello scafo sono perfetti,non posso altrettanto dire delle manovre dell’alberatura,in molti punti lacunosa e qualche volta fantasiosa.
Comunque non essendo un modello di particolare alberatura,preferisco seguire i dettami di imbarcazioni simili della prima metà del XIX secolo e non i suoi piani.
Alla prossima
giuseppe






























avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Dom Ago 20, 2017 8:45 am

salve ragazzi,
Finite le vacanze il cantiere riapre
Sistemate le ancore,lo scafo praticamente è finito e si inizia l’alberatura
Alla prossima
giuseppe













avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Lun Ago 21, 2017 9:56 am

Salve a tutti,
procedendo nel posizionamento degli alberi,un passaggio abbastanza problematico è il perfetto allineamento degli stessi.
Mentre l’inclinazione sono date dagli scassi etc.,la perpendicolarità con il ponte è frutto di spostamenti laterali cercando il migliore posizionamento ad occhio.
Per ovviare a questo ,io preferisco mettere prima in bolla il modello e poi con un filo a piombo che parte dal centro delle crocette va ad incrociare il centro del ponte.
Così facendo tutti gli alberi sono perfettamente allineati.Molto probabile che ci siano altri metodi altrettanto efficaci,ma a me questo sembra facile e veloce
Alla prossima
giuseppe



avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Mer Set 13, 2017 12:54 pm

Salve a tutti,
Sono andato avanti e quasi terminate le manovre dormienti.
Adesso mi accingo ad issare le vele e arrivano i soliti dilemmi:vele si vele no.
A parte il discorso che tutti conosciamo , le vele dei nostri modelli sia per la consistenza dei materiali,che le macchine da cucire con punti seppur piccoli,sono sempre fuori scala.
Le vele sono già terminate,ma ad un primo approccio,ho notato che sono enormi e coprono buona parte delle manovre e nascondono le sovrastrutture del ponte.
Praticamente del modello solo le vele sono in primo piano…
Sinceramente l’effetto finale non sarà soddisfacente.
Ho pensato anche di modificarle e presentarle ammainate ma non so quanta sia la mia abilità nell’arrangiarle.
Accetto consigli e pareri a riguardo,grazie
giuseppe

























avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  Caracciolo il Mer Set 13, 2017 3:36 pm

Ciao Giuseppe, eccellente come sempre il lavoro, mi piace particolarmente il legno che hai usato per l'albero decisamente venoso, personalmente gli avrei dato una sfumatura a ciliegio (tintura anilina) per dargli ossidazione, ma sono opinioni personali.
Mi domandavo però se anche il paterazzo va messo nel tarozzo, spesso non sono messi nel tarozzo che prende solo un gruppo di sartie incappellate nello stesso punto, più spesso ho visto tarozzi per gruppi di paterazzi ma mai un tarozzo per sartie e paterazzi.
Quasi uno scioglilingua.
Ciao Luigi
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Mer Set 13, 2017 9:21 pm

Ciao Luigi,
mi fa molto piacere scambiare opinioni modellistiche con persone a cui non sfugge nulla,complimenti perché il tuo è un suggerimento che condivido.
Non ti nascondo che il sig.Baranov mi ha fatto tribolare in questo progetto,ma le lacune maggiori le sto riscontrando nell’alberatura.
A mio parere nei suoi disegni mancano molti particolari caratteristici di uno shonner,totalmente sono omessi penzoli a colonna,caliorne,paranchi vari e altri accessori per la movimentazione di bordo.Per non parlare di innumerevoli bozzelli per issare il picco della randa,ma non mi dilungo oltre….
Sempre nell’alberatura mi sembravano poche 4 sartie e 2 paterazzi per lato,ma una volta tanto ho seguito i suoi disegni e qualche foto che sono riuscito ad avere.
Comunque ,anche i paterazzi quando numerosi venivano tarozzati,e non era il caso del nostro modello.
Per quanto riguarda il materiale degli alberi,come nella realtà ho usato una conifera però non il solito pino che è sempre pieno di nodi ma larice,che praticamente ne è esente.
Avevo dato un paio di mani di olio rosso per conferire quell’aspetto gradevole e che a ragione dovrebbe essere,si vede che si è asciugato…vuol dire che prossimamente darò un’altra mano.
Mi resta sempre il dubbio se vele si oppure a secco,però mi stà venendo la tentazione di farle serrate con tutti i problemi che comportano:dimensioni,presentazione,realtà.
Se hai qualche consiglio ripeto è sempre ben accetto
Alla prossima
giuseppe

ps mi consigli di accorciare i tarozzi Very Happy





avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  Caracciolo il Gio Set 14, 2017 9:56 am

Allora i consigli che ti do sono:
1. Non seguire le attrezzature militari o mercantili coeve per questo tipo di barche perchè seguivano già altre strade, è come se s'inaugurasse l'era sportiva, la terza via, io addirittura azzarderei a arridatoi metallici a vite.
2.Il numero di sartie credo vada bene, il numero di paterazzi un po meno, da verificare se potessero essere metalliche.
3.i tacchetti con spigolo rivolto verso l'alto non li ho mai visti e credo sia possibile un errore, i tacchetti hanno lo scopo di ringrosso per evitare che la cassa slitti verso il basso, non di ancorarsi, per come sono fatti lavorano malissimo e a seguito delle tensioni si staccano perchè nasce un momento schiodante dall' albero, generalmente lavorano di taglio.
4.le pulegge nell'asta di bompresso sembrano grandicelle
5 di caviglie brunite, non ne ho mai sentito parlare, essendo di bronzo stavano a lucidarle di continuo, però posso anche sbagliarmi
6. trova un trattato di dixon kemps sulle imbarcazioni in questione, ce ne sono 2, i primo descrittivo, il secondo è tutto disegni e tavole di una 50ina di barche dello stesso tipo, c'è anche un trattato di santimazzini su questo tipo di barche.
7. non copiare quei cerchioni di metallo di baranov per la randa, li vedo molto difficili, se erano cerchiati erano in legno piegato e unito a poppa (flesso), in metallo avrebbero consumato l'albero in un niente, e gli alberi costano.
8. vedo difficile anche quell'arridatoio stellare dello strallo, chi lo cazzava superman? generalmente erano ancorati alla mastra di trinchetto verso proravia attraversando la foresta di manovre alle pazienze, ormai l'arridatoio a 3 vie era passato da almeno 3 secoli su quella manovra, vedo più plausibile uno aperto.
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Gio Set 14, 2017 8:00 pm

grazie dei tuoi consigli
cercherò dove possibile ad intervenire sul modello
ho dato un occhiata e sfogliato lo YACHT AND BOAT SAILING di Dixon Kemp....siamo su un altro pianeta
mi dispiace che i disegni e notizie che ho a disposizione non siano sufficienti,proverò comunque ad andare avanti
alla prossima
giuseppe
avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  Caracciolo il Gio Set 14, 2017 8:57 pm

Di materiale in giro ne esiste,anche modelli più o meno originali; forse trovi qualcosa anche sul forum di Delacroix, anche altre barche
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  Caracciolo il Gio Set 14, 2017 9:27 pm

Più lo guardo e sempre di più delle cose non mi convincono, l'argano ad esempio il tuo mi convince molto di più rispetto a quello del russo che sarebbe ingestibile, anche se il tuo sembra troppo moderno per il 1846, io ho spesso visto lo sbovo, ovvero un argano orizzontale a bilanciere utilizzato sicuramente verso la fine dell 800, era una tecnologia diffusissima, non so però se potrebbe starci
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  Caracciolo il Gio Set 14, 2017 9:35 pm

Scopiazza i primi yacht di coppa delle 100 ghinee e simili, ne troverai in giro, ma chi ha redatto questi disegni?
altra cosa che mi convince poco sono le bigotte a tre occhielli onnipresenti, io ci vederei delle semplici redance (o radance) oppure puoi sfruttare lo steso sistema che hai usato per preparare i grilli e arridare tra un occhiello e un grillo oppure golfare grillo diretto, quando prepari un arridatoio pensa sempre a come cazzarlo.
qui secondo me avresti trovato una valanga di ganci a scocco
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Sab Set 16, 2017 7:00 pm

Salve
Ho sistemato i tarozzi,provvederò a cambiare le bigotte degli stragli con bigotte a canali,poi per il resto man mano avanzo controllo bene i disegni.
Avevo avuto diversi contatti con Baranov e alle mie continue domande del perché ci sono tante differenze tra il suo modello ed i disegni , la risposta molto diplomatica è stata che con le sue ricerche ha notato che nell’imbarcazione molto è cambiato con il passare del tempo.
Per l’argano,ho seguito i piani e per essere una imbarcazione tra il 1840/70 penso ci possa stare.
Per quanto riguarda i ganci a scocco,mi dispiace ma non sono in grado di costruirli,considerando la scala del modello e la complessità dell’accessorio,
alla prossima
Giuseppe







avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  giuseppe molisani il Sab Set 16, 2017 7:02 pm







avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  Caracciolo il Sab Set 16, 2017 8:45 pm

Almeno questo argano ha una riduzione, ma quello del russo è diretto oltre ad essere basso e scomodo, se tu dici che può starci va bene.
I bozzelli aperti devono essere piccoli vedi l'arte marinaresca per farti un idea, e sulla catena va la maglia che si apre come ne hai già fatte tante.
In bocca al lupo
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: YACHT IMPERIALE QUEEN VICTORIA scala 1:32

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum