CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Pagina 4 di 26 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 15 ... 26  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Gio Giu 13, 2013 9:28 am

Avanzamento, sottodormienti








Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Matiz il Gio Giu 13, 2013 11:32 am

La cosa che mi fa fa pensare a qualcosa che non serve a niente, così come si vede, è quella dell'uso della bolla, perchè, prima di tutto, andrebbe messo in bolla il piano, seconda operazione, assicurarsi dell'ortogonalità della ruota e del dritto col piano, con una squadra a cappello, poi, in terza battuta, ci può stare anche la bolla sul sottodormiente, ma anche se queste condizioni sono rispettate, io prenderei altri riferimenti, come per esempio, la distanza dal dragante, comunque, bel lavoro, complimenti
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 59
Località : Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Gio Giu 13, 2013 11:52 am

matiz ha scritto:La cosa che mi fa fa pensare a qualcosa che non serve a niente, così come si vede, è quella dell'uso della bolla, perchè, prima di tutto, andrebbe messo in bolla il piano, seconda operazione, assicurarsi dell'ortogonalità della ruota e del dritto col piano, con una squadra a cappello, poi, in terza battuta, ci può stare anche la bolla sul sottodormiente, ma anche se queste condizioni sono rispettate, io prenderei altri riferimenti, come per esempio, la distanza dal dragante, comunque, bel lavoro, complimenti



grazie Tiziano, tutto esatto quello che dici:
avevo già misurato la distanza dal dragante, e sono stato costretto a scollare il sottodormiente di tribordo perché più alto di mm. 1,5, poi ho fatto la verifica con la bolla, ma il piano (tavolo) non lo era, piccola preoccupazione, ho cambiato piano (tavolo) di appoggio verificandolo con la bolla, mentre l’ortogonalità del massiccio di poppa era assicurato dalla squadretta dello scaletto già in precedenza verificata.
 
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Nostromo il Gio Giu 13, 2013 12:08 pm

onip ha scritto:...ho eseguito la listellatura interna dell’arcaccia, non dal lato di  tribordo, o dritta, come eseguito da tutti, bensì dal lato di  babordo...





Per quanto ne so, non credo che ci sia un motivo particolare nella scelta del bordo da lasciare a vista, la scelta è individuale e non si basa su differenze esistenti tra i due bordi (anche se dall'antichità ci arrivano miti particolari oltre alle ovvie regole di navigazione), l'unica differenza reale che mi viene in mente è che il bordo sinistro di un bastimento, era ed è considerato il bordo sacro tra i due, non a caso è il bordo dove si svolgono, da sempre, i riti funebri. Ma che poi questo sia il motivo per cui eventualmente il bordo sinistro è quello lasciato a vista o completato in un modello d'arsenale, non saprei dire. Tra le altre cose, i termini babordo e tribordo, francesismi, non sono mai stati veramente usati nella marineria Italiana, che con semplicità stabilisce bordo di dritta per la destra e bordo di sinistra per la sinistra. Gran bel lavoro Pino, di notevole bellezza anche nella scelta delle sfumature di colore del legno, complimenti. Wink

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Gio Giu 13, 2013 12:58 pm

John Silver ha scritto:......Tra le altre cose, i termini babordo e tribordo, francesismi, non sono mai stati veramente usati nella marineria Italiana, che con semplicità stabilisce bordo di dritta per la destra e bordo di sinistra per la sinistra. Gran bel lavoro Pino, di notevole bellezza anche nella scelta delle sfumature di colore del legno, complimenti. Wink



sono d’accordo con te nell’usare destra e sinistra, sono peraltro più immediati; per quanto riguarda il colore, avendo pezzi di legno differenti nel colore ero quasi sul punto di far cadere  la scelta su una tonalità unica, ma poi mi sono detto che, nella realtà, doveva essere improbabile che ci fosse una imbarcazione “monocromatica” ed ho deciso di utilizzare il pero senza particolari scelte di colore o combinazione di colori, ma lasciando tutto al caso, la cosa sembra riuscita bene, in alcuni casi mette bene in evidenza la composizione della costola   :lol: :)
 
 
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Nostromo il Gio Giu 13, 2013 1:07 pm

onip ha scritto:...sono d’accordo con te nell’usare destra e sinistra... 





Dritta e sinistra. Very Happy  Infatti nella scelta delle varie tonalità, non ci si deve ammattire, anch'io lascio al caso ma, quando mi rifornisco di legname, faccio in modo di avere diverse tonalità, dal più chiaro al più scuro, poi basta usare nella costruzione tavolette alternate. Wink

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Rekon54 il Gio Giu 13, 2013 4:08 pm

ciao Pino

certo che è proprio belle la tua Belle eheheheh

ho un sogno, un giorno su questo forum spero si costruiscano navi italiane su monografie italiane
e non le solite navi francesi comincia ad esserci troppa inflazione.
ciao
Giorgio
avatar
Rekon54

Messaggi : 277
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 62
Località : Anguillara S.

Vedi il profilo dell'utente http://www.modellismodarsenale.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Nostromo il Gio Giu 13, 2013 4:59 pm

rekon54 ha scritto:...ho un sogno, un giorno su questo forum spero si costruiscano navi italiane su monografie italiane...


Wow mastro Giorgio, sei particolarmente ispirato, bene!!! Non siamo molto lontani dal sogno, è un progetto di lungo respiro certamente ma è diversi anni che è iniziato, siamo al punto di coinvolgimento e di apertura di cui un progetto di tale portata abbisogna, conto (insieme al boss del progetto; l'artefice, visto che la costruzione abbisogna di disegni Very Happy), su di te come ben sai, di Tiz di Roby e di chiunque ne avrà piacere ed immagino che nessuno, modellisticamente, visto che si tratta di bastimenti nostrani, dirà di no. Diciamo che hai il tempo di finire il tuo Fleuron, lo scafo ovviamente; sono quasi certo che il prossimo modello che farai sarà della Marina Napoletana. Aòh! :bounce:

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Ven Giu 14, 2013 1:19 pm

Avanzamento con gli scalmi di volta della poppa, se il termine è esatto;
sono partito pensando che sarebbe stato un pezzo di prova, considerato che non sapevo come fare per realizzare lo scasso per il passaggio del dritto di poppa ed il foro per il passaggio del timone, ed ho provato ad usare prevalentemente la fresa:
 




 
c’è qualche incertezza, ma tutto sommato per le mie capacità è un buon risultato, proverò a completarlo; ho realizzato anche il timone per verificarne il passaggio.

 
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  grisuzone il Ven Giu 14, 2013 5:34 pm

Perfetto Pino... è più o meno lo stesso sistema che ho usato io.. solo che mi sono ingarbugliato un po' creando una specie di Dima Morsa..mentre tu hai risolto semplicemente con una morsa... sei riuscito a dargli la giusta inclinazione?
avatar
grisuzone

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 49
Località : Provincia di Brindisi

Vedi il profilo dell'utente http://hobbymodellismo.sitiwebs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Ven Giu 14, 2013 6:22 pm

Penso di sì Angelo; 
per ottenere la giusta inclinazione ho pensato di appoggiare nella morsa la base degli scalmi di volta come se poggiassero sul dragante, la prova con il timone ha confermato la perpendicolarità del foro alla linea del timone, e mi sono assicurato che il foro contenesse il timone anche tenendo conto della ulteriore distanza che creeranno le cerniere dal dritto, un foro stretto  o non perpendicolare sarebbe stato un bel problema dopo l’incollaggio degli scalmi.  

 
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  grisuzone il Ven Giu 14, 2013 8:35 pm

Perfetto PIno....solo un'altra cosa.. ma i dormienti ed i sottodormienti gli hai realizzati in un unico pezzo?
avatar
grisuzone

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 49
Località : Provincia di Brindisi

Vedi il profilo dell'utente http://hobbymodellismo.sitiwebs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Ven Giu 14, 2013 10:12 pm

Per Angelo,

come puoi vedere nella precedente pagina i dormienti sono in un unico pezzo, dalla tavola 7 non  ho individuato un punto di divisione o di incastro come invece si vede sulla chiglia, l’ho ritenuto anche comodo perché avendo una leggera insellatura poteva risultare più agevole e sicura la sistemazione in un unico pezzo, mentre i sottodormienti li ho fatti in due pezzi, tutto questo anche perché non ho una cultura navale abbastanza ampia da poter mettere in discussione quella dell’autore della monografia che preferisco seguire, ed avrei difficoltà ad individuare eventuali errori a meno che non siano lapalissiani.   

 
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Nostromo il Ven Giu 14, 2013 11:09 pm

In questo caso Pino, puoi basarti su un dato fondamentale, non si facevano pezzi più lunghi di un tot, per ovvi motivi di pezzatura del legname, in uno scafo di 20 metri con un dormiente che prende tre quarti del totale, questo è certamente fatto in due pezzi, ognuno lungo 7-8 metri, al massimo si potevano fare pezzi di 10-12 metri, ma siamo a misure estreme e non con tutti i legnami si potevano raggiungere, anzi, forse solo con alcuni.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Sab Giu 15, 2013 10:44 am

Conoscevo la regola dei 7/8 metri e già la applicavo per il fasciame ed il tavolato del ponte, mentre per quanto riguarda la lunghezza del dormiente in effetti è lungo (in scala 1:1 circa 13,5 mt. nella La Belle).
Su quest’ultima misura mi ero fermato a riflettere, ma poi mi sono in parte ricreduto vedendo in un festa agreste in un paesino della provincia di Matera l’utilizzo di un cerro o faggio che sfiora i 40 mt., di diametro ragguardevole, che viene issato e scalato a braccia nude nella piazza del paese.
L’albero viene issato, senza l’ausilio di mezzi meccanici, con l’uso di un argano artigianale di legno ed altri pali e con un sistema di funi e carrucole, queste ultime, a due vie, fatte di legno in modo artigianale simili ai bozzelli delle navi.  Rappresenta lo sposalizio tra il cerro o faggio (il fusto) ed un agrifoglio (la chioma). Foto aprendo lo spoiler.

 




Spoiler:

         
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Nostromo il Sab Giu 15, 2013 12:06 pm

Wow! Che belle foto! Very Happy Ad ogni modo, e tanto per disquisire, il legno che permetteva pezzi abbastanza lunghi era l'olmo, con cui nel migliore dei casi si costruiva la chiglia, il dritto e la ruota (in particolare per le sue caratteristiche di alta impermeabilità), oppure il legno di conifera in generale, che era però usato, data la sua elasticità, per l'alberatura e a volte per il solo tavolato dei ponti (non le corde). La quercia con cui era costruita la maggior parte della struttura di un bastimento, poteva arrivare anche a 20-30 metri di altezza ma, la particolare morfologia, non permetteva pezzi oltre i 10-12 metri, ed erano tali pezzature, usate per costruzioni particolarmente attente. Per quanto mi riguarda, mi attengo a pezzi non superiori agli 8-10 metri. Comunque stiamo parlando di acqua diluita; nella costruzione, alla fine, del dormiente non si vedrà molto, se non solo la sua presenza. Wink


p.s. Il legno di faggio (il legno delle foto?), può raggiungere le medesime altezze della quercia 20-30 metri ma, come ben vediamo, ha una morfologia molto diversa; in una costruzione navale, forse veniva usato solo per gli interni, vista la sua poca impermeabilità. Il cerro invece è una quercia. pirat

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Mer Giu 26, 2013 4:10 pm

Qualche giorno in città, servizi da fare ed un piccolo avanzamento con il cantiere, con gli scalmi diritti del quadro di poppa, ai quali andranno aggiunti gli scalmotti delle alette caratterizzati da una doppia curvatura:







il tutto da pulire e carteggiare, non è comunque semplice lavorare su misure così piccole di pochi millimetri di spessore.

Un saluto
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Nostromo il Mer Giu 26, 2013 4:27 pm

onip ha scritto:...ai quali andranno aggiunti gli scalmotti delle alette caratterizzati da una doppia curvatura...


I famigerati gobbi, con questi tieniti grasso, mi raccomando. Bel lavoro. Wink

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Ven Ott 04, 2013 8:13 pm

Si riprende con il cantiere;

sto valutando il sistema migliore per il montaggio degli scalmi di volta dell’arcaccia, una struttura che mi sembra abbastanza delicata nel suo assemblaggio, perché bisognerà tenere conto della doppia curvatura dell’arcaccia, poggiando i piedi degli scalmi sul dragante; l’inclinazione del piano di appoggio è di circa 15 gradi, dal quale sono leggermente distanziati gli scalmi laterali, compresi quelli “gobbi” ancora da fare:





Sistema “spiato” ad Edoardo a Viareggio.

Pino
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  grisuzone il Ven Ott 04, 2013 9:42 pm

Pino dai una occhiata al sistema che ho usato io.. ho realizzato una vera e propria "impalcatura " completa di distanziali per rispettare esattamente le distanze e mantenere il tutto.
avatar
grisuzone

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 49
Località : Provincia di Brindisi

Vedi il profilo dell'utente http://hobbymodellismo.sitiwebs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Sab Ott 05, 2013 6:37 am

grisuzone ha scritto:Pino dai una occhiata al sistema che ho usato io.. ho realizzato una vera e propria "impalcatura " completa di distanziali per rispettare esattamente le distanze e mantenere il tutto.
Ciao Angelo, avevo già visto la tua "impalcatura", se mi serve la studierò più a fondo, grazie.

Pino
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Mar Ott 08, 2013 4:55 pm

Aggiornamento,
ho realizzato gli scalmi esterni che dovranno diventare “gobbi”, ma credo di averli fatti stretti, proverò lo stesso a sagomarli, mi serviranno da guida per i successivi:







domani sarà un’altra giornata di verifiche e valutazioni, è una struttura che richiede piccoli passi.
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Forlani Daniel il Mer Ott 09, 2013 1:32 pm

Ciao Pino, ben ritrovato, volevo chiederti una curiosità, gli scalmi di volta erano appoggiati sul dragante in maniera semplice o dovrai realizzare dei tenoni e mortase per il loro fissaggio? ho poi notato che il piano di appoggio degli scalmi è orizzontale al piano della chiglia, ma non dovrebbero avere la stessa inclinazione o bolzone del piano del dragante? grazie.



Un Salutone Very Happy 
avatar
Forlani Daniel

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 05.06.13
Età : 43
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Onip il Mer Ott 09, 2013 1:56 pm

Ciao Daniel,

gli scalmi di volta sono solo provvisoriamente appoggiati e dovranno essere adattati alla curvatura del dragante, come osservavi, cosa che farò per poi bloccarli con un chiodo in ottone od in legno, non ho ancora deciso, devo prima definire la gobba e la posizione degli scalmi esterni.

Un saluto.
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Nostromo il Mer Ott 09, 2013 2:42 pm

Gli scalmi della pettiera, quelli ai due estremi del quadro, sono anche detti gobbi per la loro doppia curvatura, tutti gli altri sono scalmotti di volta. Boudriot non ha previsto degli incastri, siamo su un piccolo bastimento ma è ovvio che sono comunque imperniati al dragante. Very Happy 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Forlani Daniel il Mer Ott 09, 2013 7:50 pm

Ciao Pino e Riccardo, grazie per la delucidazione in merito, buon proseguimento.
Un Saluto. Very Happy 
avatar
Forlani Daniel

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 05.06.13
Età : 43
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: La Belle 1684 scala 1/24 - Pino

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 26 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 15 ... 26  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum