CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Dom Mar 18, 2012 1:01 pm

Nel museo del mare di Napoli è nata l’esigenza di restaurare un pezzo databile all’incirca tra il 1850 ed il 1890.
Il restauro è avanzato nel seguente modo:
1) analisi del modello
2) identificazione dell’unità in questione
3) ricerca storica
4) tipologia di intervento
5) restauro

1) ANALISI DEL MODELLO-consiste nella misurazione di ogni parte dello scafo in scala e quindi identificazione della stessa, si fissano alcuni parametri qualitativi per deciderne le tolleranze in gioco e da tenere presenti nelle fasi successive, si studia la tipologia di carena e le semplificazioni modellistiche adottate all’epoca, si cerca di datare il modello in base di: le tecniche usate, la tipologia della carena, i legnami usati, le considerazioni logiche e lo studio dei precedenti interventi di restauro.

2) L'IDENTIFICAZIONE DELL’UNITA'-consiste nell’identificare la nave o la classe del bastimento in base ai dati raccolti nella fase 1

3) RICERCA STORICA-consiste nel trovare il maggior numero di dati attendibili sulla nave, su unità simili della stessa marineria, sulle consuetudini della marineria in esame, su unità simili di altre marinerie, su unità dello stesso periodo della marineria esaminata e di altre marinerie coeve, in questa fase si deve cercare oltre a studiare le ordinanze o consuetudini note, risulta necessario cercare di capire le filosofie proprie della marineria stessa partendo dall'organizzazione dell'ammiragliato e della cantieristica, utile al fine di capire le consuetudini non note per compensazioni filologiche sempre presenti in ogni lavoro.
4) TIPOLOGIA DI INTERVENTO-consiste nel decidere come intervenire sul modello in base allo studio fatto nelle fasi 1-2-3, è noto che restaurare un pezzo d'epoca consiste nel cercare di riportare allo stato originale il pezzo stesso.
5) RESTAURO-o intervento pratico, e in base a questa procedura è emerso che, il modello (proveniente dal patrimonio dei vecchi istituti nautici della Real Marina) è in scala 1/24 -1/25, si tratta di un unità decisamente orziera molto stellata e snella nei volumi.
Valutando con un errore di circa il 3 % sulle dimensioni e sui volumi, della tipologia di scafo e confrontando le linee con linee dello stesso periodo, considerando l’armamento dell’unità,
è stata identificata in un’unità appartenente alla classe zeffiro di brigantini a palo.
In base ai dati essa sembra essere l'unica possibile scelta poiché altre navi con pari armamento e stesse caratteristiche dimensionali non furono mai varate nella Real Marina.
Vi risparmio le analisi specifiche che sono alcune pagine e riassumendo: il modello non è un modello semplicemente statico o espositivo. Come altri modelli provenienti da istituti nautici (scuole Ufficiali di Marina) del 700-800, nei quali non era necessario un elevato grado di dettaglio e veridicità "COSTRUTTIVA", esistevano certamente varie tipologie di modelli oltre ai modelli in ammiragliato o di cantiere, erano per altro previsti altri modelli, affinché gli Allievi Ufficiali potessero addestrarsi fin da età preimbarco.
Il modello in questione è una via intermedia tra i modelli di grosse dimensioni (in scala 1/18-1/10), generalmente troncati al galleggiamento e con alcuni meccanismi che simulano rotture di alberi, e i modelli puramente statici. Tali modelli erano realizzati nella seconda metà dell’800 dagli stessi allievi in un momento in cui l'istituto non istruiva solo allievi poi Ufficiali di Marina ma anche personale di cantiere, attrezzatori, velai ecc ecc. Questa filosofia pedagogica è proseguita fino agli anni 1950 variando nel corso dei decenni.
Il modello ha avuto almeno 3 colorazioni differenti (in ordine nera, beige-giallo, bianca), e altrettanti restauri (in ultimo era stato trasformato in una corvetta commerciale di colore bianco e opera viva verde), anche se la prima colorazione nera e la presenza di 10 sabordi (otturati negli anni 40-50,) identifica il modello come militare.
Sono presenti almeno 5 legni diversi, alcune ordinate sono troncate all'altezza del trincarino, la struttura sopra il trincarino è differente nel legno e di scarsa qualità, presenta del fasciame in unica fascia della medesima scarsa qualità e probabilmente di legno di tiglio, differente dai fasciami rastremati sotto il trincarino che sono di legno solido.
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Dom Mar 18, 2012 1:02 pm









avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Dom Mar 18, 2012 1:04 pm










avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Dom Mar 18, 2012 1:06 pm









avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Nostromo il Dom Mar 18, 2012 1:12 pm

Buongiorno Monsieur Luigi, è ora di far capire che non scherziamo per niente: chapeau Caracciolo, per l'ottimo lavoro e la sua presentazione. L'aspetto che vorrei che non sfuggisse è che i nostri Musei hanno bisogno di noi, di quei Modellisti che pur abbandonandosi ad un piacere quasi come fosse un gioco, ne fanno invece un'aspetto profondo, di conoscenza e di pratica seria. Molto bene Luigi, ben'arrivato nel Café.


p.s. Sarebbe interessante vedere delle foto del modello prima che ci mettessi sopra la tue mani e la tua conoscenza.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Dom Mar 18, 2012 1:35 pm

Grazie Riccardo, io credo che se le persone che hanno voglia e umiltà di apprendere, si uniscono e cercano di migliorare la situazione, forse non tutto è perduto. C'è bisogno di persone che abbiano la voglia e il coraggio di muoversi, ne ho visti tanti in giro buoni solo a parlare (una tendenza molto italica), quindi signori patrioti, alle armi engagez vous, il cambiamento è reale se parte da ognuno e se ognuno fa la sua parte.

p.s. Per le foto prerestauro ora non ne ho, ma il museo ne ha, metterò anche quelle ciao.
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Mar Mar 20, 2012 8:58 pm














avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Ven Mar 29, 2013 10:10 am

i lavori proseguono







avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Nostromo il Ven Mar 29, 2013 11:54 am

Wow, un bel vedere mio caro! Una domanda: quella ruota di governo da dove viene, ha il tamburo quindi prevede il frenello, non dovrebbe invece montare una delle prime ruote con meccanismo ad ingranaggi?

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Ven Mar 29, 2013 3:54 pm

probabilmente modificherò la ruota ma manterrò il concetto di ruota e frenello il problema è che deve essere più grande di una decina di millimetri

non farò una ruota meccanizzata, per il semplice fatto che non ho trovato elementi sufficienti per poter dire che in marina borbonica si utilizzasse tale tipo di meccanismo di governo, ho trovato solo ruote e frenelli quindi ho optato per meccanismo a frenello
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Nostromo il Ven Mar 29, 2013 5:58 pm

caracciolo ha scritto:...non farò una ruota meccanizzata, per il semplice fatto che non ho trovato elementi sufficienti per poter dire che in marina borbonica si utilizzasse tale tipo di meccanismo di governo, ho trovato solo ruote e frenelli quindi ho optato per meccanismo a frenello


Giustamente. Very Happy

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Arsenalotto il Ven Mar 29, 2013 11:25 pm

Ciao

interessante la foto delle coste: la struttura appare molto diversa da quella che ci si aspetterebbe da una costruzione militare, grande distanza tra una costa e l'altra e, gli elementi tenuti insieme solo dal fasciame (o meglio dai perni che univano i corsi ad essi).

Alessandro

Arsenalotto

Messaggi : 211
Data d'iscrizione : 11.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Ven Mar 29, 2013 11:41 pm

ciao alessandro
non devi vederlo con lo sguardo che daresti modello di cantiere, l'unità vera aveva sicuramente almeno il triplo delle coste e in particolare ogni sezione aveva 3 doppie coste e 2 singole coste sfalsate una ad una che fungevano da riduzione alle maglie e allo stesso tempo alleggerivano percentualmente la struttura sezione per sezione, è un modello didattico non in ossatura, ha quindi delle libertà modellistiche di un certo tipo. Modellisticamente parlando hanno voluto risparmiarsi tutto un lavoro inutile e non curarsi di alcuni aspetti costruttivi e di dettaglio, che per l'uso a cui adempiva il modello risultava totalmente inutile, anche nella ricostruzione ho voluto mantenere questa filosofia, cercando di mantenere il più possibile standard e stili di altri modelli coevi .
ciao luigi
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Ven Mar 29, 2013 11:44 pm

questa si vede meglio
da una idea maggiore delle forme
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Arsenalotto il Sab Mar 30, 2013 8:06 pm

Ciao

caracciolo ha scritto:ciao alessandro
non devi vederlo con lo sguardo che daresti modello di cantiere, l'unità vera aveva sicuramente almeno il triplo delle coste e in particolare ogni sezione aveva 3 doppie coste e 2 singole coste sfalsate una ad una che fungevano da riduzione alle maglie e allo stesso tempo alleggerivano percentualmente la struttura sezione per sezione, è un modello didattico non in ossatura, ha quindi delle libertà modellistiche di un certo tipo. Modellisticamente parlando hanno voluto risparmiarsi tutto un lavoro inutile e non curarsi di alcuni aspetti costruttivi e di dettaglio, che per l'uso a cui adempiva il modello risultava totalmente inutile, anche nella ricostruzione ho voluto mantenere questa filosofia, cercando di mantenere il più possibile standard e stili di altri modelli coevi .
ciao luigi

quello che scrivi è ineccepibile, mi meraviglio anzi che chi l'ha costruito abbia optato per la realizzazione delle coste e non abbia utilizzato un'altra tecnica; sai se ci sono altri esempi di questa tipologia costruttiva nel materiale del museo?

Alessandro

Arsenalotto

Messaggi : 211
Data d'iscrizione : 11.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  pimini il Sab Mar 30, 2013 11:30 pm

sono senza parole, un lavoro di restauro STUPENDO
cheers
avatar
pimini

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 18.06.12
Età : 72
Località : Milano sud est

Vedi il profilo dell'utente http://www.pimini.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Dom Mar 31, 2013 12:44 pm

Arsenalotto ha scritto:Ciao
quello che scrivi è ineccepibile, mi meraviglio anzi che chi l'ha costruito abbia optato per la realizzazione delle coste e non abbia utilizzato un'altra tecnica; sai se ci sono altri esempi di questa tipologia costruttiva nel materiale del museo?

Alessandro

ciao alessandro e auguri.
nei vari modelli presenti nel museo, si nota una linea stilistica particolare, esaminando quelli di inizio 800 è chiaro che ci hanno messo le mani persone esperte di marina militare, poichè danno parecchia importanza a peculiarità specifiche di marina militare.
dopo l'unione italiana spariscono del tutto i modelli militari, aumenta la qualità ma sono solo imbarcazioni mercantili. Se vogliamo fare un discorso di pura tecnica di modellazione , i modelli che sono costruiti nello stesso modo del brigantino a palo sono 3, con fasciami spessi e ordinate cave , la qualità sale fino ad un massimo credo dei primi del 900, successivamente, spariscono tutta una serie di conoscenze modellistiche, e si arriva a modelli molto approssimati con parecchie pecche e oggetti fantasiosi; parecchi restauri iniziano la loro azione distruttiva proprio in questo frangente, d'altro canto invece nascono tutta una serie di modelli di tipo motoristico/impiantistico molto curati necessari in quel particolare momento storico.
In definitiva è possibile sovrapporre la storia modellistica alla storia dell'istituto alle persone che ci hanno lavorato e alle varie riforme che esso ha subito nel corso di questi 2 secoli.

ciao luigi

avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Ven Apr 05, 2013 11:05 pm









avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Lun Apr 29, 2013 10:10 pm

cannone obice da 30













avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Lun Apr 29, 2013 10:12 pm

vite alzo della carronata

avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Nostromo il Mar Apr 30, 2013 9:16 am

Bella Luigi, davvero un bel lavoro!!! Wink La catena dell'ancora che ha la maglia con il traversino, l'hai fatta in saldatura? Suspect

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Mar Apr 30, 2013 5:44 pm

si tutta saldata e poi levigata con spazzole abrasive coniche, ho impiegato credo 2 settimane per tutto il lavoro
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Ven Ago 02, 2013 1:25 pm

piccolo aggiornamento, prima di altre foto più nei particolari








avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Nostromo il Ven Ago 02, 2013 1:38 pm

Wow! Shocked Che spettacolo Luigi! Complimenti! Un lavoro davvero magistrale, i rapporti di scala dei vari componenti mi sembrano davvero reali, parlo delle varie "minuterie"; caviglie, bozzellame dei rinvii, gallocce, golfari, in pratica un vero spettacolo anche nell'opacità del tutto. Terminata l'attrezzatura sarà dannatamente affascinante. Di nuovo complimenti "ragazzo". Wink 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Caracciolo il Ven Ago 02, 2013 9:16 pm

grazie Riccardo, voglio solo ricordare che è un pezzo particolare, non posso usare tecniche moderne (nei limiti del possibile) e non posso strafare, in pratica è una ricostruzione quanto più possibile fedele alle tecniche del 800 esaminando altri modelli, avere un qualcosa di ipotetico, possibile, usabile, quanto più vicino ad un modello ipotetico originale, di cui si sa molto poco.

ciao luigi
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE TERMINATO: RESTAURO DI UN BRIGANTINO A PALO SCALA 1/24 MARINA DELLE DUE SICILIE DEL 1834 di Luigi Ombrato

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum