CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 11:38 pm

L'acero è piuttosto bianco. Ci stavo facendo un pensierino. Grazie :)

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Ven Gen 23, 2015 1:20 pm

Ho un problema che credo sia dovuto al sistema che ho utilizzato per ricavare le costole intere. Adesso che sto posando le costole sulla chiglia, ho notato che alcune hanno la parte alta (gli scalmi) che non sono in linea con le altre costole. Addirittura, la costola 16 di poppa è più larga di 8 mm... Per ricavare le costole ho seguito l'esempio di Giampiero. E subito dopo averle tagliate, ho applicato il finto baglio.
Oppure capita anche a voi?

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Onip il Ven Gen 23, 2015 3:38 pm

Ciao Luigi,

quando mi sono ritrovato di fronte a questo problema, mi sono attrezzato in questo modo riallineando il tutto e riposizionando il distanziane per quelle coste fuori linea, ho notato che comunque c'è della elasticità nelle coste:







non so se può tornarti utile Wink
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Ven Gen 23, 2015 3:43 pm

Si ho letto tutto il tuo cantiere, e ho letto anche il tuo problema che avevi avuto e come l'avevi risolto... Come credi che lo sto risolvendo? Very Happy Wink Le costole sono elastiche , speriamo che mantengano la posizione perché non sarebbe naturale.
Sarebbe bello capire il motivo di queste discrepanze, così da risolverli a priori, nel prossimo lavoro.

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Giampieroricci il Ven Gen 23, 2015 3:53 pm

Purtroppo il legno non è un materiale inerte ma vivo, molto suscettibile alle variazioni climatiche e all'umidità in particolare; a volte anche il tiraggio della colla può in un certo qual modo portare dei cambiamenti strutturali significativi alla struttura: a me è capitato che alcune doppie coste che avevo preparato e lasciato da parte in attesa di sistemazione, si siano completamente imbarcate nonostante fossero state sotto pressa durante l'incollaggio. E anche dopo aver ingabbiato il modello con cinte e dormienti alcuni zappoli tra le coste si sono staccati......
avatar
Giampieroricci
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 52
Località : Martina Franca (TA)

Vedi il profilo dell'utente http://www.navievelieri.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Onip il Ven Gen 23, 2015 9:41 pm

Giampieroricci ha scritto:Purtroppo il legno non è un materiale inerte ma vivo, molto suscettibile alle variazioni climatiche e all'umidità in particolare; a volte anche il tiraggio della colla può in un certo qual modo portare dei cambiamenti strutturali significativi alla struttura: a me è capitato che alcune doppie coste che avevo preparato e lasciato da parte in attesa di sistemazione, si siano completamente imbarcate nonostante fossero state sotto pressa durante l'incollaggio. E anche dopo aver ingabbiato il modello con cinte e dormienti alcuni zappoli tra le coste si sono staccati......

Questo può farci immaginare quanto complessa doveva essere la costruzione e la soluzione dei problemi costruttivi di un vascello che doveva poi vivere nell’acqua, sottoposto a sollecitazioni non di poco conto  
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Ven Gen 23, 2015 10:17 pm

Mio padre era falegname, e tagliavamo le tavole di rovere spesse 6-7 cm a fette da 9 cm, per poi lasciarle a riposo qualche giorno. Nel tagliare le tavole con la sega a nastro, si vedeva benissimo che le fette tendevano a prendere la loro "forma", per poi stabilizzarsi. Dopo il riposo, si piallavano e portavano a spessore, per poi farne delle finestre.
È verissimo, il legno "teme" l'umidità, e la colla può "tirare", però è anche vero che se tagliato in piccoli pezzi e poi incollati (come le costole) è un po' difficile che esso si imbarchi. Se invece è ancora "verde", allora il discorso è diverso. Ora non so come lavori le tavolette, ma io dopo averle tagliate, le ho lasciate nell'ambiente dove preparo il modello, per qualche giorno (in cameretta, quindi temperatura costante e poca umidità) e non ho visto nessun imbarcamento. Il legname so per certo che è stagionato, quindi credo che il problema sia dovuto alla stampa dei disegni su carta da lucido, che già avevo visto non essere precisi. Oppure semplicemente dovrei correggere qualche disegno di semicostola.
Se Pino si ricorda quale costola ha dovuto modificare si potrebbe fare un confronto, così correggo alla radice il "problema". La costola 16 a poppa, è larga quasi 8 mm rispetto alle altre.

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  grisuzone il Ven Gen 23, 2015 11:24 pm

Forse non ho capito bene quale è il problema.....ma alla fine quale è?
tanto poi devi realizzare l'angolo di quartobuono, quindi devi levigare e portare tutto l'accostolato al paro.

_________________
pirat Angelo



http://hobbymodellismo.sitiwebs.com/ Date una occhiata al mio sito web... Attenzione è perennemente in Costruzione

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_1_%20parte.php   (1° PARTE)

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_2_%20parte.php   (2° PARTE)

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_3_%20parte.php   (3° PARTE)

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_4_%20parte.php      (4° PARTE)
avatar
grisuzone

Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 49
Località : Provincia di Brindisi

Vedi il profilo dell'utente http://hobbymodellismo.sitiwebs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Sab Gen 24, 2015 7:59 am

Nel posare le costole, mi son accorto che la costola 16 di poppa, aveva gli scalmi più aperti di 8 mm, rispetto alle vicine. Per risolvere il problema, ho scollato il finto baglio, e l'ho rincollato, tenendo gli scalmi 8 mm più stretti. 8 mm non è lo spessore della costola, ma si riferisce all'apertura fra i due scalmi della costola 16

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Onip il Sab Gen 24, 2015 8:16 am

Ora non ricordo più quale fosse la costola con il maggior disallineamento, ma se pur minimo il disallineamento era in parecchie costole (sei o sette), perché ho fatto l'errore di non sistemare subito il distanziale appena tagliate, ma tutto è rientrato nei suoi canoni appena ingabbiato lo scafo
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Sab Gen 24, 2015 8:24 am

Allora è un problema della stampa che ho fatto. Correggo l'errore lì.
Grazie mille! Very Happy

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Albatros il Sab Gen 24, 2015 8:43 am

Nella poca esperienza di arsenale che ho fatto è capitato anche a me di riscontrare problemi analoghi sulla Tartana.
Anche io ho lavorato su fotocopie per non rovinare il progetto originale, ma eseguendo delle misurazioni su fotocopie e originali non avevo differenze sui profili e sulle misure.
Ho risolto ridisegnando i profili errati con l'aiuto delle linee d'acqua.
Nel mio caso mi sembra che erano solo un paio di costole e pertanto il problema non era così impegnativo.

Mauro
avatar
Albatros

Messaggi : 373
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 53
Località : Sant'angelo Romano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  lello49 il Sab Gen 24, 2015 8:50 am

Per non rovinare le tavole della monografiae non incorrere in errori
che la fotocopiatrice puo' dare , io ho riportato tutti i disegni e le parti che dovevo riprodurre
con l'aiuto di un tavolo luminoso e quindi tutto a mano
e' un lavoro piu' lungo .ma anche piu' preciso
comunque eì solo un consiglio
carmelo
avatar
lello49

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.14
Età : 67
Località : siracusa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Sab Gen 24, 2015 12:50 pm

Praticamente, i disegni dei quinti della Belle, rappresentano solo metà costola. La tipografia mi ha consigliato di fare una stampa su carta da lucido, e una stampa su carta normale. Poi bastava tagliare ogni mezza costola, ribaltare la costola della carta da lucido, e incollarla sul rispettivo disegno su carta normale. Praticamente ho ottenuto mezza costola di sinistra su carta normale, e mezza costola destra su carta da lucido. Non erano del tutto precise. Mi basta solo sistemare meglio le due semicostole .
Grazie a tutti!!

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Michel il Sab Gen 24, 2015 2:18 pm

Je suis un peu plus " vieux jeu ", j'utilise le papier calque. C'est plus long ( et encore...) mais plus fiable.

Michel
avatar
Michel
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 22.10.14
Età : 61
Località : France

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Sab Gen 24, 2015 11:51 pm

Semmai dovessi costruire un altro modello, oltre a questo, cercherò di ricavare i disegni delle costole in maniera più precisa, a mano. Purtroppo mi son fidato del tipografo. Sicuramente farsele a mano occorrerà più tempo, ma avrei ottenuto più precisione e quindi meno lavoro dopo, e avrei risparmiato 35 euro. Usando il metodo di Pino sto incollando le costole e sembrano più o meno giuste. Vediamo se arrivo alla fine senza altri intoppi.



Si quelque chose devait construire un autre modèle, en plus de cela, je vais essayer d'obtenir les dessins des nervures plus précisément, à la main. Malheureusement, je suis Reconnu par l'imprimante. Vraiment pas en main les prendra plus de temps, mais je aurais eu plus de précision et moins de travail plus tard, et je aurais sauvé € 35. En utilisant la méthode de Pino'm coller les côtes et semblent plus ou moins droite. Voyons voir si vous arrivez à la fin sans autres attelages.
tradotto con google

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Davide il Dom Gen 25, 2015 11:47 am

Ora mi sembra di non aver avuto problemi del genere così esagerati, qualche cosa c'è sempre si parla di disegni su carta e la carta è molto instabile.
Non ho letto tutto ma sembra che hai fatto dei duplicati o fotocopie dell'originale in questo caso confrontale sempre con i disegni originali sovrapponendoli su una finestra così vedi per trasparenza se corrispondono tra i due.
avatar
Davide
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 611
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 46
Località : San Martino Buon Albergo (Vr)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 25, 2015 12:31 pm

Si penso che la causa sia del sistema che ho utilizzato per duplicare la semicostola.
Ecco il risultato finale. Dopodiché ho fatto 3 fotocopie per costola.

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  lello49 il Dom Gen 25, 2015 2:33 pm

Luigi ti ripeto il metodo che ho utilizzato per ricavarmi i disegni delle coste della belle
su un foglio lucido ho trasferito l'immagine della semicosta utilizzando un tavolo luminoso
poi ho pigato il foglio lucido lungo la linea di mediana e ho copiato la semicosta nell'altra meta'
aprendo il foglio si ottiene la costa completa
non credo che in questo caso si possono commettere errori

carmelo
avatar
lello49

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.14
Età : 67
Località : siracusa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Lun Feb 02, 2015 3:37 pm

Dopo aver incollato tutte le costole, sono in fase di rastrematura e livellamento interno. Io, che da neofita ho tagliato tutte le costole con un leggero grasso, e che ho abbozzato l'angolo di quartabuono alle sole ultime quattro costole di poppa e prua, mi son ritrovato a rastremare parecchio. Durante tutto questo rastremare, mi è sorta una domanda spontanea: ho forse sbagliato procedimento? Oppure fate tutti così? A furia di rastremare ho perso i riferimenti delle singole costole, e ho paura di aver modificato, seppur di poco, la forma interna dello scafo. Voi come procedete? Forse era meglio sbozzare tutti gli angoli di tutte le costole, così da dover rastremare meno, successivamente?

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  grisuzone il Lun Feb 02, 2015 3:59 pm

Io ho rastremato tanti di quei giorni che non ricordo più Quanti..penso come te che un po per paura,un po per inesperienza ho lasciato troppo troppo grasso

_________________
pirat Angelo



http://hobbymodellismo.sitiwebs.com/ Date una occhiata al mio sito web... Attenzione è perennemente in Costruzione

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_1_%20parte.php   (1° PARTE)

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_2_%20parte.php   (2° PARTE)

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_3_%20parte.php   (3° PARTE)

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_4_%20parte.php      (4° PARTE)
avatar
grisuzone

Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 49
Località : Provincia di Brindisi

Vedi il profilo dell'utente http://hobbymodellismo.sitiwebs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Lun Feb 02, 2015 4:15 pm

Però è anche vero che più grasso c'è, e più difficile è mantenere le stesse forme e misure. Alcuni pezzi, per forza di cose, vanno fatti grassi. Io sto utilizzando una rasiera leggermente curva, e rastremo 2 costole insieme. Già a farne tre insieme, c'è il rischio di ottenere dei cattivi risultati, a meno che non si utilizzino rasiere con curve adattate ad ogni parte dello scafo.

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  ilbroccione il Lun Feb 02, 2015 9:40 pm

cone dire.... per formazione "culturale" ho avuto sempre a che fare con disegni e copie.....  e' fondamentale, se si vuole lavorare su copie che queste abbiano tutte la stessa origine.   Mi spiego.... meglio se vengono scannerizzate e poi plottate ma sempre con la stessa macchina .... meglio se  professionale. Questo perche'  cmq ci sara' sempre un  margine di errore, ma diventa nullo se questo viene "ripetuto" su tutte le  copie.  
Cmq resta sempre il buon senso e l'occhio.....  
Complimenti per  il tuo lavoro..... ora te lo dico io....alla faccia del neofita....
avatar
ilbroccione
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 31.10.14
Età : 62
Località : PISA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Lun Feb 02, 2015 10:53 pm

ilbroccione ha scritto:Complimenti per  il tuo lavoro..... ora te lo dico io....alla faccia del neofita....

È tutta apparenza, fidati Very Happy .

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Sab Feb 07, 2015 9:27 am

Onip ha scritto:Avanzamento, realizzazione e messa in opera dei dormienti











Pino, ma i dormienti li hai ricavati da un listello dritto e poi curvato, oppure hai prelevato la curvatura dallo scafo, e poi ritagliato il dormiente da una tavoletta più larga? Io ho provato a tagliarli da un listello dritto, e poi curvato a caldo. Ma non riesco a seguire la curva della prua mantenendo il dormiente a contatto delle costole.

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Onip il Sab Feb 07, 2015 1:00 pm

Ciao Luigi,

io non sono arrivato con i dormienti sino alla contro ruota ma mi sono fermato prima, anche guardando altri cantieri; sono arrivato sino alla contro ruota invece con i sottodormienti, e completato con dei pezzi di riempimento, ovviamente la parte finale dei dormienti e dei sottodormienti sono opportunamente rastremati per rispettare il piano del ponte.

Non so se ho adottato una soluzione tecnicamente giusta; certo i dormienti anziché diritti ma leggermente curvi nella zona della prua potrebbero risolvere il problema, ti consiglio di guardare anche i cantieri di Angelo, Davide e Riccardo, possono aver adottato diverse soluzioni e più logiche.



avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum