CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Onip il Lun Dic 08, 2014 11:21 pm

Ciao Luigi, ho provato a rivedere le tavole in questione e credo tu abbia individuato una trasposizione errata, nella tavola 7, delle intestature degli elementi delle coste, possibile disguido del disegno.

Se osservi la tavola 4 vi è il profilo della costa maestra e di quella 1 avanti.

Esaminando quella maestra tutto coincide con la vista di faccia della costa: linee tratteggiate (rosso) intestature delle coste esterne, linee continue (verdi) intestature della costa centrale.

Sulla tavola 7 (a sinistra nella foto) le intestature in basso coincidono con quelle della tavola 4 (a destra nella foto), quelle in alto della tavola 7 non hanno più rispondenza con quello che è indicato nella tavola 4.  

Io ho seguito lo schema della tavole 4 e 5 nella realizzazione delle coste.



Almeno così mi sembra, altri ti potranno confermare o fornire una diversa spiegazione  

Buon lavoro. Pino


Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Lun Dic 08, 2014 11:43 pm

Grazie Pino. Hai capito cosa intendevo chiedervi :). Le intestature della parte sotto di tutti i quinti coincide con la tavola 7, mentre la parte sopra, come hai notato anche tu, non coincide. Rimane solo da capire se la tavola 7 è errata oppure no. Perché, seguendo le intestature delle tav. 4 e 5, gli staminali del "semiquinto" senza mezzomadiere, sono molto lunghi. Mentre nella tav. 7 lo staminale è in due pezzi più corti...
Anche io li sto preparando seguendo la tav. 4 e 5. Alla fine non cambia nulla, ma se la tavola 7 fosse corretta...

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Onip il Mar Dic 09, 2014 7:55 am

Tetrix ha scritto: ... Rimane solo da capire se la tavola 7 è errata oppure no. Perché, seguendo le intestature delle tav. 4 e 5, gli staminali del "semiquinto" senza mezzomadiere, sono molto lunghi. Mentre nella tav. 7 lo staminale è in due pezzi più corti...  ma se la tavola 7 fosse corretta ...
Luigi ... ... e adesso  ...   study
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Nostromo il Mar Dic 09, 2014 10:40 am

Tetrix ha scritto:...Alla fine non cambia nulla, ma se la tavola 7 fosse corretta...




Ed è ciò che asserivo nel post precedente: se hai capito come si elevano le coste dov'è il problema?

Ad ogni buon modo non "avete" idea di come crearvi dei problemi ulteriori, cosa che invece non avverrebbe se leggeste quanto dovuto in ogni monografia: nella pratica del Vecchio Boudriot per disegnare vi è una caratteristica conforme a tutte le sue monografie. Il Vecchio disegna i quinti d'innalzamento riportando tutti i repere delle varie disposizioni: ponti, dormienti, cinte, corsi di fasciame, connoniere ecc. ecc., cosa che invece non è riportata nelle altre coste dette di riempimento.
Ecco svelato l'arcano: la tavola 7 riporta un quinto d'innalzamento e quindi ha tutto cio di cui si abbisogna nei riferimenti dei vari elementi.




Tetrix ha scritto: ...gli staminali del "semiquinto"

 meno male che lo hai virgolettato perché il termine che hai scritto, di fatto, è inesistente.  





p.s. Luigi, inserisci scritto e immagini nello stesso post altrimenti il topic si allunga senza misura.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Mar Dic 09, 2014 12:34 pm

John Silver ha scritto:  meno male che lo hai virgolettato perché il termine che hai scritto, di fatto, è inesistente.

Sì lo so. L'ho scritto apposta fra virgolette Very Happy



John Silver ha scritto: p.s. Luigi, inserisci scritto e immagini nello stesso post altrimenti il topic si allunga senza misura.
Hai ragione,

Quindi, Riccardo, mi consigli di fare gli staminali seguendo i disegni delle ordinate oppure seguendo la tav. 7? Perché nella tav. 7, lo scalmo è fatto in due pezzi. Mentre sui disegni dei quinti è di un solo pezzo lungo. Non sto discutendo degli errori della monografia, ma vorrei solo capire come procedere. A parte che ho già preparato la metà dei quinti Very Happy , quindi vado avanti a seguire i disegni dei singoli quinti.
Riccardo, per caso ti ricordi come avevi proceduto te?

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Nostromo il Mar Dic 09, 2014 1:56 pm

Tetrix ha scritto:Quindi, Riccardo, mi consigli di fare gli staminali seguendo i disegni delle ordinate oppure seguendo la tav. 7? [...] Riccardo, per caso ti ricordi come avevi proceduto te?


Ma è ovvio che devi eseguire le doppie coste per come sono disegnate e cerchiamo di capire però, che nei disegni che hai, nei quinti d'innalzamento sono riportati tutti i repere di ogni elemento che è importante avere presente, e cioè dove si trova il ponte, dove si trova il dormiente dove le cannoniere, dove le cinte ed il fasciame ecc. ecc., invece nelle coste di riempimento sono riportati solo i vari elementi che le compongono: madiere, staminali & scalmi ed è con questi disegni che devi tagliare i pezzi di ciascuna costa.
In una costruzione gli staminali hanno tutti una misura ben precisa così come i madieri che è stabilita in base alle forme dello scafo (quindi non vi sono errori nei piani rispetto a tale aspetto), tutti gli elementi quindi che compongono la parte inferiore di ciascuna costa più gli elementi con forte curvatura sono tagliati rispettando delle misure ben precise e cioè madiere, mezzo madiere (che nel Belle è assente), staminale del piano dei madieri e 1° scalmo del piano dei mezzi madieri), solo tutti gli altri scalmi potevano essere liberamente approntati, cioè senza misure stabilite ingegneristicamente e indipendentemente da come li disegna il Vecchio Boudriot, infatti e proprio Lui medesimo a spiegare che una certa continuità di altezze e misure per gli scalmi, le offre nei disegni semplicemente per un piacere estetico ma che, nella realtà, gli scalmi di una costruzione erano posti in opera con i pezzi più disparati, e senza quindi delle misure a cui necessariamente attenersi.

Spero di averti illuminato  altrimenti cercherò altri rimedi...

...magari cantandovela con l'orchestra.  

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Davide il Mar Dic 09, 2014 3:56 pm

Leggendo ... credo ci sia una gran confusione .... la tavola 7 NON serve per ricavarsi le varie parti delle coste ma bensì ci sono due tavole la 4 e 5 dove ricavarsi i pezzi per costruire la costola, appunto nella tavola 4 si vede il profilo della costa maestra e di una con madiere singolo, non vedo dove sta il problema.

Tengo sempre a precisare che il Belle "barca lunga" NON è un 74/120 cannoni
avatar
Davide
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 45
Località : San Martino Buon Albergo (Vr)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Nostromo il Mar Dic 09, 2014 4:34 pm

Davide ha scritto:Leggendo ... credo ci sia una gran confusione ....


Sicuro come il sole che sorge tutte le mattine, e vada pure che chi è "novizio" possa avere confusione ma addirittura chi l'ha costruita è ben lontano dall'aver capito.
E si sarà compreso che i piani bisogna saperli leggere, altrimenti non si arriva da nessuna parte?
E non basta chiedere se si è capito come sono fatte le coste, perché come si fa senza seghe mentali?
Si sarà capito infine che le coste sono disegnate in due forme (come in tutti i disegni di Boudriot)?
E cioè le coste o quinti d'innalzamento che offrono punti di riferimento necessari e coste di riempimento che mostrano la sequenza dei pezzi? Suspect  

Andiamo avanti, forza, vediamo cosa ne esce fuori.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Davide il Mar Dic 09, 2014 5:45 pm

Sono d'accordo con te Riccardo ... per far chiarezza al buon Luigi costruisci le coste utilizzando le tavole 4 e 5 e non avrai problemi.
avatar
Davide
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 45
Località : San Martino Buon Albergo (Vr)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Onip il Mar Dic 09, 2014 5:51 pm

Pardon. Chiedo venia.

Interessante …… fondamentali che avevo bisogno di apprendere ….

avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Nostromo il Mar Dic 09, 2014 6:04 pm

Davide ha scritto:Sono d'accordo con te Riccardo ... per far chiarezza al buon Luigi costruisci le coste utilizzando le tavole 4 e 5 e non avrai problemi.


Non so quante volte ho ripetuto che i pochi e immancabili errori che vi sono in tutte le monografie non fermano mai la costruzione però si continua a scrivere e a parlare di errori che sono solo nella testa di chi lo scrive, perché sulla carta la storia è ben diversa e non vi rendete conto che la gente ci legge e ciò crea ancora più problemi a chi è intenzionato al provarsi.
Avrò scritto altre centinaia di volte che nei disegni di una monografia ogni cosa si deve prendere da viste specifiche e che pretendere che in ogni disegno il tutto corrisponda è pretesa improbabile ed è solo di chi non ha capito bene con cosa si ha a che fare ma niente, continuate a fare confronti tra tavole e tavole che, di fatto, non servono a nulla se non alla confusione.
In definitiva mi chiedo: ma tutta sto minuetto del piffero, durerà finché avrò respiro o magari pensate bene di graziarmi da qui a qualche tempo?  

Ovviamente questa mia non è indirizzata a nessuno in particolare ma a tutti: usate il buon senso.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Nostromo il Mar Dic 09, 2014 6:12 pm

onip ha scritto:Pardon. Chiedo venia.

Interessante ……  fondamentali che avevo bisogno di apprendere ….  



Figurati se il problema puoi esser tu Pino: magari fossero tutti come te i problemi e soprattutto con la medesima onestà intellettuale.

Andiamo avanti.  

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Mar Dic 09, 2014 8:18 pm

John Silver ha scritto:Andiamo avanti.  

Proseguo nella costruzione. Grazie per le spiegazioni Very Happy

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 11:57 am

Inauguro per primo il nuovo forum Wink ...
Vorrei sapere perché alcuni modellisti hanno fatto la controruota a 6 mm anziché a 7,5 (come la ruota), poi il motivo per cui hanno posizionato dei riempitori fra le coste dove andranno le parasartie... Tutto ciò, sui piani non ci sono, o comunque non li trovo io
Su che tavole posso trovare questi dettagli?
Grazie Very Happy

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Onip il Dom Gen 18, 2015 2:13 pm

Ciao Luigi e bentornato,

la chiglia e la controruota diventano di 6 mm. con la realizzazione all'interno della battura per ricevere gli incastri delle costole che sono di mm. 6, verso l'esterno rimangono di mm. 7,5, questo naturalmente se ho capito bene la tua domanda, nella Belle non vi è una controchiglia calettata, ma sono i madieri che hanno la calettatura e si incastrano direttamente sulla chiglia, tranne che verso poppa dove ci sono anche le calettature sul bracciolo e sul suo prolungamento;

per quanto riguarda i riempimenti tra le costole all'altezza parasartie, servono quando andrai a chiodare le stesse parasartie, per evitare che ci siano chiodi che vadano a finire nel vuoto delle maglie (spazio tra le costole)  
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 2:49 pm

Onip ha scritto:
Ciao Luigi e bentornato,

la chiglia e la controruota diventano di 6 mm. con la realizzazione all'interno della battura per ricevere gli incastri delle costole che sono di mm. 6, verso l'esterno rimangono di mm. 7,5, questo naturalmente se ho capito bene la tua domanda, nella Belle non vi è una controchiglia calettata, ma sono i madieri che hanno la calettatura e si incastrano direttamente sulla chiglia, tranne che verso poppa dove ci sono anche le calettature sul bracciolo e sul suo prolungamento;

per quanto riguarda i riempimenti tra le costole all'altezza parasartie, servono quando andrai a chiodare le stesse parasartie, per evitare che ci siano chiodi che vadano a finire nel vuoto delle maglie (spazio tra le costole)  

Sì hai capito quello che ho chiesto Very Happy. Praticamente io ho seguito i cantieri già aperti, e ho eseguito la battura sulla chiglia, portandola, sopra, a 6 mm.
Posto una foto



Qua invece, è corretta la base della costola 11 di prora? Per posizionarla, ho preso la misura dell'altezza del paramezzale, dalle tavole 6 e 11. Così facendo, mi risulta corretta anche la linea dell'altezza del ponte.



Il dubbio, dello spessore della controruota, mi viene perché nella tavola 6, in basso a dx, ci sono le proiezioni dei punti di contatto degli scalmi di cubia, sulla ruota. In questi disegni, la controruota ha lo stesso spessore della ruota (7,5) mm. Io sto lavorando al contrario Very Happy nel senso che ho fatto la controruota come la ruota, e la battura sulla ruota la faccio dopo aver rifinito bene la curva degli scalmi di cubia.
Riguardo ai riempitori invece, non mi è chiaro se vanno fatti perché nella realtà servono, oppure per fissare meglio (modellisticamente) le parasartie.
Grazie mille per le delucidazioni

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  grisuzone il Dom Gen 18, 2015 3:02 pm

Presumo che se servono modellisticamente (visto che cerchiamo di realizzare tutto come fosse nella realtà) serviranno anche nella realtà, altrimenti dove vai a fissare i parasartie?....poi magari ti risponderà qualcuno più esperto, a suo tempo cercai anche io qualche info a riguardo.
Tieni presente che in molti altri piani di costruzione diversi dalla nostra piccola barca, i riempimenti tra le costole sono previsti in molti punti.
Forse qui saranno omessi nel disegno, tieni comunque presente che tutta la parte superiore della Belle è andata persa.

_________________
pirat Angelo



http://hobbymodellismo.sitiwebs.com/ Date una occhiata al mio sito web... Attenzione è perennemente in Costruzione

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_1_%20parte.php   (1° PARTE)

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_2_%20parte.php   (2° PARTE)

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_3_%20parte.php   (3° PARTE)

http://www.modarsenaval.com/la_belle_angelo_4_%20parte.php      (4° PARTE)
avatar
grisuzone

Messaggi : 844
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 49
Località : Provincia di Brindisi

Vedere il profilo dell'utente http://hobbymodellismo.sitiwebs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 3:21 pm

grisuzone ha scritto:Presumo che se servono modellisticamente (visto che cerchiamo di realizzare tutto come fosse nella realtà) serviranno anche nella realtà, altrimenti dove vai a fissare i parasartie?....poi magari ti risponderà qualcuno più esperto, a suo tempo cercai anche io qualche info a riguardo.
Tieni presente che in molti altri piani di costruzione diversi dalla nostra piccola barca, i riempimenti tra le costole sono previsti in molti punti.
Forse qui saranno omessi nel disegno, tieni comunque presente che tutta la parte superiore della Belle è andata persa.

Ciao Angelo. Sì conosco le tue ricerche riguardo ai riempitori. Però, come ti avevo scritto via pm, nei disegni non c'è nulla che indichi la presenza dei riempitori. Dubbio che ti era sorto anche a te. Mi sembra strano che nei disegni non siano stati disegnati né menzionati. Per questo chiedo lumi Very Happy . Sarò un po' rompixxxx ma son qua per imparare e capire. Se non imparo a leggere i disegni devo cambiare mestiere . Purtroppo a me non basta sentirmi dire: devi fare così. Ma devo capire anche il perché. Comunque il tuo confronto con altri disegni potrebbe essere esatto. Ma magari, essendo una barca, non servivano...
Grazie infinite per la pazienza

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Diario: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 9:35 pm

Eccomi, finalmente ho anche io un diario tutto mio Very Happy .
Questa è la mia prima costruzione in arsenale, e un diario dove raccogliere tutte le idee ed errori, mi è molto utile, sia adesso che in futuro.
Ho scelto questo modello perché è "semplice" ma allo stesso tempo permette di farsi le "ossa". Per questo modello, la scala 1:24 è perfetta. Ringrazio chi mi ha consigliato questa scala.
Preciso che la sto costruendo seguendo gli altri cantieri, ma ovviamente, ognuno legge e interpreta i piani di costruzione in modo diverso. Io cercherò di capire i piani, e chiederò aiuti e spiegazioni quando avrò bisogni di chiarimenti.
È molto utile tagliare le costole 15 mm in più, oltre la linea del capodibanda, così da poter incollare i listelli che le terranno in sede durante i primi pareggiamenti. Inoltre, le costole 11 e 10 di prua, è bene lasciarle grasse, così da non avere problemi di pareggio dopo. Durante la messa in opera delle costole, ho notato che la costola 16 di poppa, era più larga di 8 mm rispetto alle sue vicine. Dovrei verificare se il sistema che ho utilizzato per duplicare il disegno, non abbia modificato il disegno originale.
Il cantiere vero e proprio l'ho costruito con la base di listellare di abete rivestito di tanganica, e la dima superiore l'ho fatta col multistrato di betulla da 6 mm, che è molto più resistente e duro del legno di pioppo. Ho poi usato 3 barre filettate per parte, ma sarebbe meglio metterne 4 per lato, fissandole a 4 centimetri dal contorno della dima.

Questa immagine è l'unica che avevo per mostrare il cantiere.


Ultima modifica di Tetrix il Ven Gen 23, 2015 11:00 pm, modificato 5 volte

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 10:08 pm

Fortunatamente un mio amico può prepararmi le tavolette degli spessori che mi servono, quindi, prima di fare acquisti importanti, sto utilizzando i "pochi" attrezzi che ritengo siano quelli base. Oltre a raspette ad ago, scalpello, carta vetrata, la sega circolare piccola della proxxon, la sega a nastro proxxon e la levigatrice piccola della proxxon, ho qualche attrezzo autocostruito, come una lama circolare vecchia (della sega circolare proxxon), che dopo opportune limate, l'ho trasformata in raschietto. Direi che è molto utile.
La precisione degli incastri eseguiti a mano non sono proprio precisi, ma al momento la fresatrice non mi serve.


Qua sto cominciando la preparazione dell'arcaccia: alette (di prova) e barre


Le alette è meglio tagliarle con un po' di grasso

Un po' di costole, gli scalmi di cubia e il cantiere


Gli scalmi di cubia, che li ho rifatti ben tre volte! Fra cui ho dovuto rifare anche la ruota e controruota (devo ricordarmi di incollare i pezzi solo quando sono sicuro!). Comunque, gli scalmi, è bene tagliarli con più grasso. Ho fatto fatica a seguire la curva del capodibanda, ma alla fine son riuscito.


Ultima modifica di Tetrix il Dom Gen 18, 2015 10:55 pm, modificato 1 volta

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 10:41 pm

Ancora non ho capito come mai, le varie parti della singola costola delle tav 4 e 5, non corrispondono con la tav 7. Alla fine ho seguito le rappresentazioni della tav 4 e 5.


Particolare dell'arcaccia incollata con la costola 17 e riempitore



Posa delle successive costole






Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 10:50 pm

Particolari che riprendono la posa degli scalmi di cubia



Costole in posa ma non incollate. Con dei distanziali uguali, ho cercato di dividere la maglia delle costole libere. Così da avere uno spazio uniforme.

Non ho ancora messo i distanziali all'altezza del ponte, ma stavo provando quelli sotto


Piccolo "morsetto" che mi permette di tenere ferma la parte composta dagli scalmi di cubia, che sono incollati alla costola 11 e al riempitore dove andranno ad incastrarsi i madieri, così posso toglerli all'occorrenza, prima della posa definitiva

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Giampieroricci il Dom Gen 18, 2015 11:11 pm

Hai fatto un bel lavoro, Luigi!
Mi piace molto anche il colore del pero.

avatar
Giampieroricci
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 52
Località : Martina Franca (TA)

Vedere il profilo dell'utente http://www.navievelieri.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 11:18 pm

Giampieroricci ha scritto:Hai fatto un bel lavoro, Luigi!
Mi piace molto anche il colore del pero.

Grazie Very Happy . Questo è pero francese, che è più rosso del pero italiano. Sto cercando di capire che tipo di legno potrei usare per fare i ponti. Ci sarebbe il tulipié, che è giallognolo. Di strada da fare, per i ponti, è ancora lunga. Ci penserò più avanti.

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  lello49 il Dom Gen 18, 2015 11:23 pm

ciao Luigi ,io i ponti li ho fatti con essenza di acero e mi sembra che siano venuti bene
si puo' lavorare facilmente e non e' difficile da reperire
carmelo
avatar
lello49

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.14
Età : 67
Località : siracusa

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Tetrix il Dom Gen 18, 2015 11:38 pm

L'acero è piuttosto bianco. Ci stavo facendo un pensierino. Grazie :)

Tetrix
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 39
Località : Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: LA BELLE 1684 SCALA 1:24 di Luigi Massimini

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum