Povertà di spirito?

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Rekon54 il Gio Mar 06, 2014 11:57 am

ciao a tutti
solo una cosa, ha ragione Tiziano.
a Riccà lascia perde detta papale papale è tempo perso la maggioranza di chi segue il tuo forum anche quelli non iscritti ha testa e intelligenza per farsi una propria idea su questi signori. non ti curar di loro.....
sono battaglie perse e senza senso tu rimarrai delle tue idee e loro delle loro punto! ergo ognuno a casa sua e lasciali perdere
tu ti ci incazzi e loro nel loro piccolo mondo di cacca se la ridono, tanto non devono perdere tempo e sudore in laboratorio come noi!!!!
e lasciali giudicare i nostri modelli e sparlare dei nostri lavori, noi costruiamo qualcosa sbagliata o giusta che sia ma costruiamo loro solo parole parole parole come cantava la Mina.
un abbraccio a tutti quelli che ci seguono con affetto sul forum.

Giorgio

Rekon54

Messaggi : 277
Data d'iscrizione : 11.03.12

Vedi il profilo dell'utente http://www.modellismodarsenale.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Gio Mar 06, 2014 2:33 pm

rekon54 ha scritto:...tu ti ci incazzi e loro nel loro piccolo mondo di cacca se la ridono

M'incazzo certamente, ma solo per trovare stimoli ad agire, poi mi diverto un mondo credimi Giorgione, e non credo affatto che se la ridono (hanno dovuto rendere il forum visibile solo agli utenti, non sono neppure 30: si divertissero!), e poi semplicemente perché il pezzente di capriate sa benissimo chi io sia e sa benissimo che se m'incontra per strada si deve nascondere.  pirat 
Comunque sono certo delle vostre ragioni e vi ringrazio della presenza, sono certissimo che avete ragione ma, purtroppo, sono fatto così.
Tutta questa cosa nasce dalle parole offensive, giudizi pesanti altro che sarcasmo, che questo signore ha rivolto al Vecchio Boudriot.
Onestamente, a me, che questo individuo dica le idiozie che dice sul modellismo e sulla marineria non m'interessa certamente, non ho la presunzione "di salvare il mondo", semmai l'ardire di non girarmi dall'altra parte e, in qualche maniera, di risvegliare gli animi, la questione nasce perché nell'ambiente se ne è parlato di questo personaggio ed un bel giorno questo parlare è arrivato nel salotto-laboratorio di casa mia.
Il mio primo intervento fu quello che sapete, copiai quanto scriveva e lo misi in un topic nel nostro forum, pensavo che bastasse e dopo pochi giorni ho cancellato tutto, semplicemente perché non mi sembrava corretto mettere qualcuno alla gogna perenne, come poteva essere il topic che aprii.
Il signore rispose su modellismo.net e compresi che avevo fatto un'errore a cancellare tutto ma trovando in quel forum un moderatore che si possa chiamare tale ebbi l'opportunità di intervenire ancora sul forum in questione.
Pensavate che era finita? Ebbene no perché il signore apre un suo forum e non contento ci chiama a raccolta: avete pur letto le sue cose indirizzate a noi, potessi non arrivare a domani se ho aggiunto una virgola ai suoi scritti.
Ora mi chiedo, è mai possibile che chiunque, non possa fare modellismo e divulgazione senza offendere e ridicolizzare autori e modellisti?
So benissimo che chi legge può trarre da se le sue conclusioni, altrimenti non avrei neppure un forum se pensassi che, i modellisti in particolare, siano idioti. Forse è questo signore che lo pensa visto che continuamente porta ad esempio le incapacità umane di scindere tra il vero ed il falso, ed è proprio lui che spinge a non credere al Vecchio Boudriot; ma cosa ci sarà da credere poi.
Per finire due parole, ripetitive sulla questione: Boudriot non ha fatto altro che lunghe ricerche, le cose che riporta sono le medesime di tutti gli autori dell'epoca, in pratica non si è inventato nulla e, quando invece lo ha fatto, ne ha spiegato i motivi come nel caso dell'Ambitieux, che è un Vascello di fantasia che ricalca perfettamente le costruzioni dell'epoca del Re Sole, in pratica descrive un Vascello tre ponti dell'epoca e quindi testimonianza sulla marina di Luigi XIV°.


Buona giornata Signori, a Milano c'è un bel sole!!!...e consiglio ai signori in questione di cambiare modellismo!  ☀ 


Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Roby72 il Ven Apr 04, 2014 10:43 am

Mamma mia! datemi l'indirizzo di questo genio, che sono assetato di sapere modellistico, e devo capire le stronzate che sono scritte sul 74 cannoni prima che finisco di leggerlo tutto!!  :bounce: :bounce: :bounce: 
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 71
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Ospite il Ven Apr 04, 2014 8:59 pm

John Silver ha scritto:

... hanno dovuto rendere il forum visibile solo agli utenti, non sono neppure 30: si divertissero!

29... a quanto pare sono stato bloccato o cancellato...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Sab Apr 05, 2014 10:03 am

Killik ha scritto: 29... a quanto pare sono stato bloccato o cancellato...


 Very Happy 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Aggiornamento interessante.

Messaggio  Nostromo il Ven Mag 09, 2014 3:32 pm

Buongiorno Marinai!!!  Very Happy 

Ritengo doveroso farvi partecipi ulteriormente sugli sviluppi della questione oramai ben nota, perché è importante, a mio avviso, che chi fa parte del mondo modellistico nostrano sia a conoscenza delle capacità "umane" di ciascuno di noi.
Come potete leggere nell'immagine sotto il signor (sic), stefano martini in arte ilvecchiodelmare, ha sollevato le sue flaccide terga e ha messo in azione ben due questure più un'ufficio della divisione anticrimine, il tutto a spese dei contribuenti, per denunciarmi con una relazione decisamente articolata (chissà quante notti ci avrà perso), per diffamazione, nei suoi confronti ovviamente, ovverosia dell'idiota che questa denuncia-querela evidenzia in modo clamoroso semmai ce ne fosse stato ancora bisogno.
Poche riflessioni le ritengo necessarie.
Mi chiedo con che testa, un uomo (sic), tanto di più nel periodo storico corrente, abbia il cuore di "far lavorare" per il nulla o se vogliamo per le proprie infantili pretese, gli agenti di 2 questure, gli ufficiali dell'anticrimine di una di queste, più giudici penali, avvocati e quant'altro ancora verrà predisposto per il processo del secolo, anche detto il processo dell'idiota.
Mi chiedo cosa avrei diffamato, la sua onorabilità di psicologo professionista? Fa un po ridere visto che siamo in un ambiente che nulla ha a che fare con la psicologia e il denunciante, con i suoi scritti ed il suo fare, ha ben fatto toccare con mano a tutti i lettori della sua genuina arrogante idiozia, e come facevo notare sopra questa è la conferma ufficiale della sua conclamata imbecillità, per cui non ho fatto altro che mettere in luce il fare e il dire di un'idiota senza pari.
Ma poi per cosa tutto ciò, nel senso che se anche trovasse un giudice alla sua miserevole altezza (ho sempre fiducia nelle qualità umane ma conosco perfettamente anche il loro contrario ed il "nostro" è qui a confermarlo), che anziché affermare l'idiozia del denunciante stracciando il tutto, confermasse invece un mio ILLECITO portandolo in dibattimento (il quale mi vedrà contumace ovviamente), e venissi mai condannato al pagamento di qualunque cifra o a scontare chissà quale sentenza nelle segrete più segrete di questo idiota paese, sperare in un termine positivo lo trovo davvero deprimente e spiego il perché: io non vivo come te idiota all'ennesima potenza, o come la maggioranza degli occidentali, io sono uno zingaro caro il mio mentecatto; non lavoro per i soldi di merda come la maggioranza perché faccio il cazzo che voglio da sempre, come qualsiasi uomo libero (ben pochi); non ho moglie, non ho figli, non ho proprietà, non ho macchina, non consumo benzina, non pago tasse di merda, non ho conti in banca, non ho nulla di intestato, tanto meno qualcosa da difendere per cui il timore di non poter dire la verità e cioè che sei un idiota con la patente, e semmai anche, tu giungessi ad una "vittoria" legale, per la quale devi investire dei soldi (avvocati e quant'altro) che ti sommergeranno di carte inutili, non avrai mai nulla indietro: cosa pensi che mi possono fare gli organi preposti, arrestarmi? Sequestrarmi cosa, il Bonhomme Richard o la Paranzella cannoniera? Hai idea da quanti anni (praticamente da sempre) equitalia del cazzo mi chiede soldi senza mai aver avuto un centesimo? Hai idea di quali processi io ho subito nella mia vita e di quali condanne con anni di carcere ho dovuto sopportare sul banco degli imputati e poi per i ballatoi delle galere di mezzo mondo? No, non puoi saperlo, perché ti saresti senz'altro risparmiato questa perdita di tempo e di soldi dei contribuenti.   

Hahahahahahahahahahahahahahahahahahahaaa!  drunken 

Pusillanime che non sei altro, se tu avessi idea di cosa io ho vissuto in questa porca esistenza non avresti fatto un passo così inutile ma mi rallegro che tu l'abbia fatto: conto di divertirmi ancora un bel pò se avrai le palle per portarla avanti.
Fra le altre cose è tirato nel mezzo anche il LJC (credo che questo sia l'interesse principale dell'idiota e viene fuori dalla forma di denuncia presentata); semmai un uomo con la toga si dimostri tale e quale al nostro smidollato denunciante e non quindi un Uomo prima ed un Giudice poi, c'è il rischio che il Café venga chiuso: ovviamente mi dispiace ma non ne faccio un dramma; tutto nella vita ha un termine, tutto, anche la cretineria del nostro stefanuccio quando sarà la sua ora.  Rolling Eyes 
Ovviamente negli uffici dell'anticrimine ho confermato tutto quello che c'era da confermare, e cioè che "conosco" solo virtualmente il signore, non ho negato gli addebiti, e cioè che ho ripetutamente scritto che è un idiota realmente e quindi non ho fatto altro che dire la verità.
Ho raccontato però come sono andate realmente le cose e cioè che tutto è partito dalle sue ripetute offese a Jean Boudriot (che ben conosco e ho anche sue lettere che lo attestano), per le quali sono intervenuto e per le quali ci sono una montagna di testimoni (dai quali ti sommergerò: non puoi nemmeno immaginare quanta gente non vede l'ora), ma soprattutto montagne di cose scritte che documenterò a tempo debito e lo ripeto; che il signore è un mentecatto idiota che non ha un cazzo da fare, e lo dimostra ampiamente la denuncia fatta e tutta la questura di Lecco era decisamente d'accordo con me, e devo dire che abbiamo passato un pomeriggio davvero divertente, io e i poliziotti, e per me è stata una bella nuova esperienza della quale non posso che ringraziarlo!  Very Happy 
Conscio del fatto che allegherà alla sua idiota denuncia anche questo mio ultimo scritto, magari con una bella nuova denuncia per minacce, lo saluto nella speranza che, dato che ha mantenuto la promessa di denunciarmi, mi riprometto di mantenere la mia (come ho ben sottolineato agli agenti tutti), e cioè di lasciarlo dove lo trovo alla prima occasione di incontro.
Fino ad allora però, lo posso solo omaggiare di tanti cari saluti, ovviamente anche al suo legale e, a riveder le stelle!


p.s. Da uno psicologo pieno di qualità come sua abitudine definirsi, mi sarei aspettato che, almeno un minimo, riuscisse a comprendere l'essere con il quale ha da diverso tempo a che fare: ti posso assicurare stefanuccio che non hai capito nulla, e questa cosa la comprenderai nell'unica forma possibile: ingoiandola.  :twisted: 




Ultima modifica di John Silver il Ven Mag 09, 2014 6:49 pm, modificato 1 volta

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Ven Mag 09, 2014 6:47 pm

Sarò assente un po di giorni, devo sbrigare alcune cose, magari se ritenete intervenire, anche considerando che se lascio l'amministrazione, opzione unica ma decisiva per mantenere il LJC senza problemi, credo che sia una cosa da affrontare parlandone, immagino sarete d'accordo con me.
Ci aggiorniamo, occhio alla rotta come sempre e buon modellismo Signori!  Wink 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Davide il Ven Mag 09, 2014 8:44 pm

Al momento non ho parole .... Un abbraccio Capitano.
avatar
Davide
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 613
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 46
Località : San Martino Buon Albergo (Vr)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Ospite il Ven Mag 09, 2014 9:42 pm

:scratch: :scratch: :scratch: :scratch: confused confused 
edo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Roby72 il Sab Mag 10, 2014 8:59 am

...posso solo aggiungere che mi spiacerebbe molto perdere Riccardo!!!!!
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 71
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Ospite il Sab Mag 10, 2014 12:38 pm

Io nel mio piccolo sono solidale con Riccardo.
L'epilogo della cosa non mi sorprende: c'era probabilmente da aspettarselo da una persona che non ha l'umiltà di riconoscere di aver scritto castronerie...
Come si dice in Marina, PALE A PRORA Riccardo!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Sab Mag 10, 2014 2:48 pm

Buongiorno anzitutto Marinai e vi ringrazio della vicinanza ma è doveroso spiegare alcuni aspetti della questione.
Con il post più sopra dove riporto il verbale di denuncia (messo anche nel forum del signore in questione dove è poi stato eliminato), ho semplicemente portato a conoscenza tutti voi e chi ci legge degli sviluppi di tale miserabile faccenda e nella stessa misura far comprendere fino in fondo il mio pensiero al riguardo; al denunciante, alla sua cricca ed alle autorità competenti.
Faccenda per la quale non nutro nessuna preoccupazione e semmai si arriverà al dibattimento, cosa che dovrà stabilire un giudice, provvederò ad avere per il caso una memoria difensiva che servirà per far capir bene come nasce e si è sviluppata tutta la questione.
Dicevo che il problema non mi tange, e semmai anche il magistrato incaricato dovesse riscontrare un mio crimine per il quale arrivare ad una condanna, ahimè , risponderei con una sonora risata.
Detto questo però non voglio con il mio fare, visto che la palla è passata alle autorità competenti, mettere in condizioni il LJC di scomparire e oltremodo mettere in difficoltà la Forumattivo che ci offre la piattaforma, avendo abbondantemente oltrepassato il limite della netiquette che è fondate nella realtà virtuale.
Quindi e come appare ben chiaro ciascuno sarà responsabile di ciò che scrive; responsabilità vagliata prima dall'amministrazione in quanto reale responsabile per ciò che si scrive e poi dalle autorità visto che sono state chiamate in causa.
Con ciò vi informo che non scriverò più un'altro rigo sull'individuo ma certamente sulla questione si e andrò avanti eccome!!!
Ciascuno tragga le proprie conclusioni Signori, vi saluto con una citazione e buon fine settimana.


"La generale idiozia dell'umanità è tale che si possono muovere gli uomini a furia di parole."


William Somerset Maugham

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Caracciolo il Sab Mag 10, 2014 3:48 pm

la gente non  ha un cazzo da fare......
un perfetto hobbysta, un perfetto modellista
avatar
Caracciolo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 32
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Albatros il Sab Mag 10, 2014 8:24 pm

Non ho parole ....
avatar
Albatros

Messaggi : 374
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 53
Località : Sant'angelo Romano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Der Admiral il Dom Mag 11, 2014 12:42 pm

Albatros ha scritto:Non ho parole ....

io invece ce le ho....ma è meglio che non le dica.


_________________
Altrove mi conoscono come...Zakimor  
avatar
Der Admiral

Messaggi : 202
Data d'iscrizione : 15.03.12
Età : 50
Località : napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Dom Mag 11, 2014 4:59 pm

Just relax Marinai!  Very Happy 


Non sono in casa ma sto comunque navigando nella tempesta e come potete vedere la questione è al momento sotto controllo.   drunken 
Mettetevi tranquilli e andiamo avanti per il modellismo con i nostri lavori; ci rileggiamo domani e vi spiego l'aspetto legale e vedrete che, come desidera il buon Nino, di cose da dire e da fare ce ne saranno diverse, e questa volta tutte nelle sedi di competenza.  Wink

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  caporale il Dom Mag 11, 2014 9:04 pm

Con la mia età penso solo ma come si può arrivare a tanto per un passatempo me lo spiegate

caporale

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 74
Località : Nola

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Lun Mag 12, 2014 10:50 am

Non lo so caporale Aniello, non devi chiederlo a me ma al signore in questione: prova a farlo visto che puoi e sai dove contattarlo.
Fra le altre cose "la questione" è ridicola soprattutto per lui e gli tornerà indietro come un boomerang ma, non credo se ne renda conto; non so chi l'abbia consigliato o se ha deciso tutto da solo perché immagino che abbia un'avvocato, e se è questo che l'ha consigliato, o non conosce bene i fatti perché il signore in questione non li ha detti tutti o non è certamente un principe del foro, e se permettete conosco la legge abbastanza per sapere che nessuno, a meno che non sia un idiota patentato, denuncia un furto nello stesso tempo in cui lui stesso commette una rapina; ed è ciò che è accaduto: se io ho commesso il reato di diffamazione e ci può stare con tutte le prese per il culo che gli ho rivolto e sono pronto e sereno al giudizio, resta il fatto che il signore ha commesso e prima di me, ben due reati (ai sensi dell’art. 595 c.p. & all’art. 594 c.p.), uno nei confronti di Boudriot e l'altro nei confronti dell'ANCRE che detiene i diritti del Vecchio, ledendo i loro interessi tanto di più nel mondo di nicchia dei modellisti, quindi dove è stato consumato il reato, cioè in un forum con 30 mila iscritti! Questi fatti, che il signore si è guardato bene di raccontare, verranno fuori dalla mia memoria difensiva con tutte le prove che il signore in questione ha seminato nel web ed il Giudice incaricato potrà agire d'ufficio, quindi senza una denuncia da parte di Boudriot o dell'ANCRE stessa che, comunque, verranno da me informati (con invio di una memoria sui fatti accaduti e prove allegate), ben prima che dagli organi competenti, perché la diatriba, conoscendo i problemi italici, si dipanerà per anni.

Io non ho problemi di sorta, per me queste sono quotidianità, fra le altre cose si è sistemata anche la faccenda LJC: come dovreste sapere due anni or sono il forum venne aperto da me e da Rocco il quale con amicizia mi supportò nel lavoro di Webmaster, chiaramente questa cosa fu stabilita all'epoca dall'amicizia, oggi Rocco ha molti impegni di forum e di web e non ha nessun interesse nella gestione di un'altro forum, indi per cui ieri ci siamo passati le consegne, vista la mia pratica odierna di amministrazione, e ad oggi sono l'amministratore fondatore del LJC, e approfitto quindi per ringraziare l'amico Rocco per l'aiuto e l'amicizia offertami in questi anni.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Lun Mag 12, 2014 2:20 pm

Mi sono dimenticato una cosa importante; ringrazio veramente di cuore i molti (ho perso il conto), che da oramai diversi giorni mi hanno attestato la loro solidarietà privatamente e chiamandomi al cellulare o al telefono di casa, alcune chiamate poi mi hanno fatto veramente piacere come quella di un consigliere Navimodel.
Vi pregerei di andare avanti con il modellismo e prometto che vi terrò aggiornati semmai vi siano novità.
In ultimo vi rammento di non preoccuparvi di nulla, neppure di scrivere ciò che pensate sebbene gradirei non leggere offese (che ovviamente cancellerò), semplicemente perché in qualità di amministratore prima e di amministratore fondatore oggi, io sono l'unico responsabile di quello che ho scritto in passato ma anche di ciò che verrà scritto da ora in avanti da chicchessia: per la legge il responsabile è l'amministratore (salvo casi particolari).  :twisted: 

Quando ci si muove per astio, per vendetta nei confronti di qualcuno come ha ben praticato questo signore, immancabilmente si finisce per distruggersi da soli.

Un abbraccio virtuale a tutti, andiamo avanti e in culo alla balena!  drunken

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Michele Padoan il Lun Mag 12, 2014 4:11 pm

Non serve aggiungere altro, un abbraccio Riccardo
avatar
Michele Padoan

Messaggi : 827
Data d'iscrizione : 26.10.12
Età : 49
Località : Conche (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  caporale il Lun Mag 12, 2014 5:06 pm

Buona serata Riccardo  amo il modellismo è sono completamente ignorante della materia per dialogare con maestri e persone disponibile quindi non mi interessa conoscere persone con certe idee ma nel mio piccolo apprezzo i lavori di tante persone anche se conosco altri forum ma la mia preferenza LJC e scm un abbraccio sincero

caporale

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 74
Località : Nola

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Lun Mag 12, 2014 6:13 pm

Buona serata anche a te Aniello e contraccambio l'abbraccio.
I forum servono il modellismo, il web è una decisa risorsa, anch'io frequento altri forum, si potrebbe dire che qualcuno è meglio di altri ma la scelta è soggettiva; quello che va bene per me non va bene per altri.
Detto questo mi fa piacere che hai le tue preferenze e fai bene a non interessarti, te lo dico perché io l'ho fatto e non ne ho piacere ma, me lo faccio rimbalzare facilmente  :bounce:  e vado avanti.



Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Onip il Lun Mag 12, 2014 6:48 pm

Buona fortuna capitano,

ti suggerirei solo di non segnalare all’avversario la tua strategia e di non avvisarlo dei suoi errori ..  “à la guerre comme à la guerre” ...  :twisted:
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 68
Località : Matera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Lun Mag 12, 2014 7:37 pm

onip ha scritto:Buona fortuna capitano,

ti suggerirei solo di non segnalare all’avversario la tua strategia e di non avvisarlo dei suoi errori ..  “à la guerre comme à la guerre” ...  :twisted:




Apprezzo i tuoi auguri Pino ma soprattutto il tuo consiglio che è poi quello dei molti con cui ho parlato in questi due giorni; non ci sono strategie in effetti, e non ho nulla da salvaguardare, scripta manent e deciderà un Magistrato quindi non ho paure, non devo far altro che raccontare quel che è accaduto cioè la verità, so benissimo che sono passabile di illecito (lo sapevo da quando l'ho praticato), ma questo vale tanto quanto per il signore che non credo abbia idea dell'imbarco preso; se pensa che i suoi scritti, e sono tutti in rete benché si possa non leggerli più, siano una cosa da nulla nella difesa dei diritti di chiunque tanto di più verso un'autore decisamente fertile, uno storico affermato, i cui totali lavori sono diritti esclusivi di un'editore che ha interessi fondanti proprio nel mondo in cui le chiacchiere sono state fatte e scritte, nello specifico in un forum con più di 30 mila utenti, è fuori strada a mio parere.  Rolling Eyes 
Una leggera differenza resta tra me e lui: io sono uno che non possiede beni materiali ne entrate per le quali si possa avere un ricavo e soprattutto in qualunque galera starei come un papa; non credo che il signore possa vantare tali optional.
E poi la proporzione è inguardabile; lui mi può chiedere quel che vuole come risarcimento senza avere un benemerito, l'ANCRE invece, sempre a mio parere, gli fa un culo così.

Guarda le mani?  Very Happy

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Mar Mag 13, 2014 10:01 am

E davvero reale che, nella vita, se male non fai paura non devi avere: ho appena aperto il computer e vi ho trovato delle fantastiche notizie da oltralpe: non c'è stato neanche bisogno di mettermi in moto; siamo seguiti Marinai, alla grande!!!  Very Happy


Vado a fare due coste della Paranzella, tra non molto aggiorno il topic.  Wink 


Dice lo spettro della Preoccupazione, nel Faust, di Goethe: "Per colui che ho in mio potere il mondo non vale più nulla".
È una buona lezione per i viaggiatori: i giorni sono pieni di problemi, ma non lasciarti sedurre dalla preoccupazione di RISOLVERLI.
Non li risolverai mai tutti, e non è risolverli che occorre, ma superarli.
Li superi portandoli con te: sono solo espressioni della tua razionalità, cioè dei tuoi limiti.
La tua via ti mostrerà che sei più grande di loro.


(da Il mondo invisibile)

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Mario Tibollo il Mar Mag 13, 2014 12:21 pm

Ciao Riccardo,
ero fuori Torino e non ho letto gli sviluppi della faccenda....sono costernato...
Un abbraccio sincero,
Mario
avatar
Mario Tibollo

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 74
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum