Povertà di spirito?

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Sab Mar 01, 2014 6:06 pm

Stefano ha scritto:...Normalmente quando qualcuno mi invita ad un confronto con frasi tipo "Stefano, parliamone", non mi tiro mai indietro in quanto ho sempre fatto mio un vecchio detto: "se due persone con idee opposte dialogano, al termine della discussione entrambe le persone restano magari della propria idea, ma entrambe si ritrovano più ricche: prima della discussione possedevano una sola idea, dopo la discussione ognuno possiede due idee".

E' un principio in cui credo fermamente e dal quale non defletto se non in un solo caso: che il mio interlocutore mi inviti al dialogo con frasi tipo " Stefano sei un idiota e un imbecille, adesso ti spiego io come stanno le cose".

Beh, di certo ci sono molte persone in grado di spiegarmi cose delle quali sono totalmente a digiuno..peraltro da un cafone potrei imparare solo l'arte della cafoneria..e - scusatemi la fisima - la cafoneria è un'arte che a 61 anni mi pregio di non conoscere..e non comincerò certo adesso.

Bien, dopo questa necessaria premessa, sembra che un modellista d'arsenale ai più conosciuto come un disturbatore di professione non riesca a sopportare la fatica di vivere se sa che qualcuno la pensa diversamente da lui e che - peggio ancora - esponga pubblicamente le sue diverse convinzioni..

Ora, per chiunque mastichi appena un tantino di buon italiano e logica, è ovvio che se io penso bianco, automaticamente consideri in errore chi pensa nero, dopodiché il mondo è pieno di amanti del bianco che convivono tranquillamente con gli amanti del nero..soprattutto se si parla di modellismo navale e non di politica o peggio.

Ma il "nostro" evidentemente ignora le basi stesse della logica (oltreché della buona educazione), così come sembra che sia tanto convinto delle proprie idee da non riuscire a tollerare l'esposizione di idee diverse..indubbiamente abbiamo a che fare con un classico esempio di "forza di carattere".

Del resto non c'è da stupirsene in un Paese dove chi grida (e insulta) di più viene considerato "uno in gamba, uno che SA". Purtroppo per lui in questo Paese ci sono ancora tante persone che giudicano chi "grida e insulta" solo un povero di spirito (oltreché maleducato)..

Sapete: il "nostro" si preoccupa per Voi. Teme in cuor suo che vi facciate travisare e confondere da me, quasi che tutti Voi non siate in grado di ragionare con la vostra testa ed abbiate bisogno di essere da lui salvati..

In parole povere vi considera un gruppo di analfabeti (nella migliore delle ipotesi..cicero pro domo sua).

Oppure pensa che pianin pianino anche chi non è abituato a ragionare con la propria testa, ci prenda gusto.

Il "pensiero unico" ha proprio lo scopo di mantenere inattivi i cervelli delle persone per potersi imporre..guai a chi pensa per conto suo! O con noi o contro di noi! Era il motto di un Tale che non ha fatto una bella fine, quando i suoi "seguaci" si sono decisi a pensare con il proprio cervello..

Già..ma quale è l'oggetto del contendere?

Ve lo risparmio..del resto ognuno può liberamente attingere dal web per sapere cosa pensa il vicino.

Personalmente vi risparmio il solito teatrino di figurine, di documenti "d'epoca", di conformismo..e di assoluta mancanza di RAGIONAMENTO. Messo in scena da sedicenti maestrini sotto la guida del sedicente maestrino capo.

Il ragionamento applicato al navale, ovvero la Cultura Navale sulla quale si basa questo piccolo Sodalizio. (i miei ragionamenti sono sbagliati? Ognuno qui dentro può confutare e dire la sua)

Non c'è altro da aggiungere: la mancanza di equilibrio è una brutta cosa da curare e non di cui discutere. E la maleducazione è solo un aspetto di questa mancanza di equilibrio, a mio avviso solo da compatire.

A maggior ragione non perdo tempo con il soggetto in questione per confutare la sua assenza di ragionamenti logici in quanto non è in grado (oltre a non volerlo fare) di usare la materia grigia.


Termino parafrasando le parole di un tale chiamato Manzoni (ne hai mai sentito parlare, caro spocchiosetto?):


"Povero untorello, non sarai tu a strapiantar la facoltà di pensare"


PS: se a qualcuno interessa essere educato a cosa deve pensare, dire e fare..sarò lieto di fornire le coordinate per scoprire il Verbo.



Stefanuccio ha risposto come potete ben leggere: TOPIC IN QUESTIONE. Accidenti che argomenti il Corsaro della Regina!  Rolling Eyes 
Ora non ho tempo e me ne dispiaccio, lo farò quando lo avrò e risponderò con topic specifici alle varie castronerie che scrive e che chiama cultura navale, e saranno come per l'altra volta i modelisti a stabilire dove il torto e la ragione semmai, tant'è che per continuare a scrivere idiozie ha infine dovuto aprire un suo forum e circondarsi di personaggi obsoleti sotto tutti gli aspetti, gente che non ha mai dato nulla e mai lo farà.
Il problema Stefano se permetti, è che sei tu quello che sentenzia sugli altri, sei tu che ti arroghi il diritto di giudicare, e lo hai fatto (motivo per cui sono intervenuto la prima volta), e continui a farlo con Boudriot, con i modellisti e con noi cosiddetti modellisti d'arsenale, e quindi non vedo perché, se tu ti permetti tutto ciò io non posso permettermi di ridicolizzarti e prenderti per l'imbecille che sei, e come ti dissi la prima volta, ti sta tornando indietro ciò che hai e continui a seminare, in pratica sei pagato con la stessa moneta che usi spendere. Mai sentito parlare di Karma?


Rispondo solo all'ultima richiesta, ovvero se conosco il Manzoni. Certo mio caro che "lo conosco", e a dirla tutta non l'ho mai amato, una vera rottura di balle per quanto mi riguarda e sono d'accordo con chi scrive che il Manzoni, "alla modernità, all'illuminismo, alla Rivoluzione francese, alla scienza moderna e alla rivoluzione industriale, contrappone la Provvidenza e il suo disegno imperscrutabile, che non può essere interrogato ma soltanto accettato; alla società atomizzata dei diritti individuali contrappone l'ordine gerarchico patriarcale; alla libertà di coscienza e di pensiero le virtù dell'obbedienza e della rassegnazione; al cittadino il suddito".
Onestamente potevi farti sostenere da altro autore ma, voglio farti contento e dedicarti, nell'attuale momento, un suo pensiero:

"Il raziocinio è un lume che uno può accendere, quando vuole obbligar gli altri a vedere, e può soffiarci sopra, quando non vuol più veder lui".  Very Happy

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Michele Padoan il Sab Mar 01, 2014 7:46 pm

Scusa se mi intrometto, non voglio giudicare nessuno anche perchè la persona in questione non la conosco, da quel che leggo è uno che espone le sue opinioni, le sue idee, uno aperto al dialogo, però dopo ogni volta con un giro di parole evita ogni confronto  confused
avatar
Michele Padoan

Messaggi : 827
Data d'iscrizione : 26.10.12
Età : 50
Località : Conche (PD)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Sab Mar 01, 2014 7:57 pm

Come scusa se m'intrometto: ho aperto un topic è implicito che vi riguarda, lo vogliamo capire che devono parlare i modellisti, voi non lo siete forse?
Non so che dirti Miché, se davvero vuole un confronto gli basta chiederlo, ma non credo sia così. Lui certo non viene qui, andrei anche in casa sua ma non uso e-mail fittizie e non credo mi accetti col mio nome, non credi?
Considera che il signore in questione ha avuto miei scritti privati, prima di muovermi come sapete, ai quali ha risposto picche.  :( 

Però se preferisce questa strada, io la percorrerò tutta, sino in fondo.  pirat

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Giampieroricci il Sab Mar 01, 2014 10:45 pm

A quanto pare ci sono stati ulteriori sviluppi....... Lo hanno riesumato? Mi sono perso qualcosa?
Ce l'ha tanto con i modellisti d'arsenale e poi che fa? Ci copia il forum anche nella veste grafica!!
Complimenti per la grande fantasia sviluppata da tutti quei neuroni che sostiene di avere...!
avatar
Giampieroricci
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 53
Località : Martina Franca (TA)

Visualizza il profilo http://www.navievelieri.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Ospite il Dom Mar 02, 2014 6:42 am

Mi ha invitato ad iscrivermi al suo nuovo forum. Il forum è chiuso, lui vaglia le candidature e accetta o meno le richieste di iscrizione.
Non lo frequento molto, tuttavia: se guardate, in modellismo.net ho postato più di 2000 post, qui pochi perché preferisco "tenere la bocca chiusa e passare per idiota piuttosto che aprirla e fugare ogni dubbio". Sto imparando da tutti voi e dai vostri lavori. Là avrò postato una dozzina di commenti, non di più.
Certo che se con umiltà frequentasse il LJC, ne trarrebbe giovamento anche lui...
Il mio contributo a modellismo.net è nettamente migliorato negli ultimi tempi, perché integro le mie esperienze con l'osservazione e le nozioni maturate grazie al LJC.
Grazie per quello che continuate a darmi culturalmente.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Dom Mar 02, 2014 9:51 pm

L'ospite ha scritto: Mi ha invitato ad iscrivermi al suo nuovo forum. Il forum è chiuso, lui vaglia le candidature e accetta o meno le richieste di iscrizione.

Lui è l'altro "amico", il signor pippone, hanno aperto due forum e si possono prendere ad esempio pochi aspetti che credo la dicano lunga:
Il forum "Il libero cantiere" non mostra foto dei loro lavori ma mostra foto di modelli di modellisti che non sono nel forum, portandoli ad esempio sul cosa non fare: che classe di uomini!
In più non mostra parti di approfondimento, esattamente come l'altro forum, "Arch model ship".
Questi sarebbero forum che fanno Cultura Navale: hanno molte cose da tenere nascoste, non credete?
Ma d'altronde che ci si poteva aspettare da due vecchi infelici, che sanno solo criticare. Figuratevi che uno dei due, ha speso ben 150 euro per una monografia, semplicemente per andare a vedere gli eventuali errori del suo autore, perché il signore in questione, per le navi lunghe è il primo in italia! Si, il primo di quelli che non ha mai fatto un cazzo!



L'ospite ha scritto:...Grazie per quello che continuate a darmi culturalmente.

Grazie a te, nonostante tutto le tue parole fanno piacere e ti ringrazio a nome di tutti quelli che s'impegnano affinché si migliori sempre.

Ora non ho molto tempo ma credo di averlo domani. Buona serata Marinai.


Ultima modifica di John Silver il Mar Mar 04, 2014 5:08 pm, modificato 1 volta

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Dom Mar 02, 2014 10:01 pm

Stefano ha scritto:...Solo una piccola aggiunta utile a smascherare falsità gratuite ed ipocrisie: l'iscrizione a LC è sì vincolata all'approvazione dello Staff e mia in particolare, ma è utile sapere che viene concessa a chiunque ne faccia richiesta, conosciuto o sconosciuto, bello o brutto, buono o cattivo. E senza neppure pretendere l'esibizione dei documenti (tipo dati anagrafici e foto come avviene in altri forum).
In pratica anche il succitato disturbatore di professione può richiederla ed ottenerla.
Ad una sola condizione che vale per tutti, me compreso:
Obbligo tassativo di buona educazione e di rispetto, anche formale.
Ergo chi è abituato al turpiloquio, alla derisione, alla polemica sterile, alla provocazione, se è in grado di auto-controllarsi, si accomodi pure. Quel che ognuno fa fuori di qui, non mi riguarda.
Se altrimenti è incapace (per qualsivoglia motivo) di esprimersi come ogni persona civile, sappia che l'espulsione immediata scatta dopo il primo avviso. In casa mia questa è la regola.



Sono stato invitato secondo voi? Sarò felice di accettare se è così.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Giampieroricci il Lun Mar 03, 2014 10:23 am

Si, ma solo se sei in grado di auto-controllarti! Ah ah ah!!

Riccà..... non sprecarti, nè te, nè il tuo tempo: non ne vale proprio la pena! Lasciagli il piacere delle loro autocelebrazioni!
In fondo, secoli di vita vissuta e di cultura navale, non valgono quanto un grammo della sua capacità di usare il cervello.......
Probabilmente, se il tipo fosse vissuto nel '700, avrebbe fatto un baffo a tutti gli architetti ed ingegneri navali dell'epoca con il suo acume intellettivo!

Peccato che tutto questo sapere e queste sue profonde conoscenze non le sappia applicare: non ho visto nulla di così strabiliante nelle sue misere costruzioni.....
avatar
Giampieroricci
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 53
Località : Martina Franca (TA)

Visualizza il profilo http://www.navievelieri.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Lun Mar 03, 2014 2:50 pm

Giampieroricci ha scritto:...Riccà..... non sprecarti, nè te, nè il tuo tempo: non ne vale proprio la pena!


Probabilmente hai ragione, ma se facessi come dici non sarei l'uomo, o il pazzo se volete, che sono.  Very Happy 

Non inizio qualcosa per poi mollarla, e quindi: ECCOMI QUI

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Onip il Lun Mar 03, 2014 3:40 pm

Ho letto solo oggi, e forse sarebbe opportuno anche rileggere con più calma.

Comunque avevo già avuto modo di seguire il percorso del forum in questione e di un altro forum che oggi mi sembra già chiuso.

Ero stato particolarmente colpito dalla saccenza di alcuni interventi nei vari topic ed in un caso avevo seguito sorpreso la durezza con cui uno di questi modellisti interveniva sul lavoro di un altro modellista, in maniera particolarmente seccata  per non essere compreso nelle sue articolate e discutibili concezioni di cultura modellistica.

Ho provato a capire chi erano i protagonisti di questi forum e mi sono reso conto che erano modellisti o esclusi da altri forum o “autoesclusisi” per troppo sapere, questa è l’impressione che ne ho avuto, potrei sbagliarmi.

Io faccio modellismo per pura passione, non ho una eccelsa cultura navale, ma mi piacciono le persone che mi danno suggerimenti e rispettano i limiti del mio sapere e del mio saper fare, lascio che altri,  che ne hanno la capacità e la cultura, abbiano il compito di insegnare, ma purtroppo accanto a questi spesso ci sono persone che hanno la presunzione di poterlo e doverlo fare a prescindere, e con questo tipo di personaggi è spesso faticoso dialogare, ed il risultato è spesso deludente, come dire …….”a lavar la testa all’asino ci si perde acqua e sapone”…..

E poi quella storia sull’anonimato ….. preferisco le persone franche, conosciute e riconoscibili ……

Spero di non essere stato sgarbato e voglio concludere con un aforisma già pubblicato in un altro cantiere da Riccardo, che mi sembra un’ottima linea guida per il confronto delle opinioni in ogni campo del sapere:

“L'unico modo di rafforzare il proprio intelletto sta nel non avere opinioni decise su nulla; lasciare che la propria mente sia una strada di passaggio per tutti i pensieri." John Keats

Pino
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 69
Località : Matera

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Lun Mar 03, 2014 4:05 pm

Grazie Pino per il tuo pensiero: esprimersi, esprimere la propria opinione, su qualunque cosa riguardi il "nostro" mondo, dovrebbe essere interesse di ciascuno.
Invece non è così, la maggior parte non guarda, oppure si volta dall'altra parte, oppure semplicemente ne vuole star fuori, come non essere d'accordo con tutti i problemi che si hanno, personalmente credo che questo modo di fare è ciò che ha reso il modellismo italico e non solo, l'indecenza, soprattutto culturale, che viviamo.
Quello che mi sono ripromesso con il LJC, è semplicemente il divulgare nozioni di Arte Navale con tutti i miei limiti, onestamente vado avanti ma, dovrei dar retta a chi, dopo decenni di lotte identiche alle odierne che porto avanti, mi ha consigliato di mollare, perché come giustamente dici: a lavar la testa all’asino ci si perde acqua e sapone.  Wink 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Lun Mar 03, 2014 4:11 pm

Ad ogni modo, questo mentecatto di un metro e 83 centimetri, ha ieri sera aperto un subforum dove poi mi ha invitato ad entrare con tanto di avviso all'amministratore del LJC, per infine dirmi oggi appena entrato, che non gli interessa quello che scrivo.
Invece a me quello che lui scrive interessa molto, e sulle sue idiozie antistoriche ne farò dei topic per illustrare ciò che invece la storia ci ha tramandato.

Buona giornata Marinai, vado a far due coste.  Very Happy 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Davide il Lun Mar 03, 2014 4:14 pm

Capitano, non avevo dubbi che saresti entrato nella tana .... e come hai visto non vogliono il confronto il che non mi stupisce visto i trascorsi... lascialo perdere nel suo sapere Tu hai ben altro da fare, il genio ormai è smascherato.
avatar
Davide
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 615
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 47
Località : San Martino Buon Albergo (Vr)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Lun Mar 03, 2014 4:20 pm

Eccerto caro Davide, però ne ho ben donde di divertirmi, e chi meglio di due autentici pirla come quest'imbecille e il suo fido amico il pippone, possono fare meglio al caso?  Very Happy

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Messaggio per il genio

Messaggio  Nostromo il Lun Mar 03, 2014 7:46 pm

...non ci fate caso Marinai, ma siccome mi ha tolto la possibilità di scrivere dopo avermi preso per i fondelli, gli comunico da qui quanto devo, tanto il signore legge:

Per me, caro idiota, puoi andare da chi vuoi, mi fai una sega tu e la polizia postale. Una cosa è certa, e ne puoi aver conferma dal tuo degno amico il pippone; te lo metto per iscritto: dove t'incontro ti lascio, contaci, non è una minaccia bensì una promessa.  Wink

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Matiz il Lun Mar 03, 2014 9:18 pm

Riccardo, stai passando dalla ragione al torto, lascia perdere, la maggior parte delle persone che leggono sono in grado di stabilire se trattasi di verità o cazzate, per quanto mi riguarda mi limito ad imparare da coloro che hanno passato una vita rinchiusi in musei ed archivi e poi a disegnare, ne ho un profonfo rispetto, e una smisurata riconoscenza.
cito il buon Guccini:

"Che cosa posso dirvi? Andate e fate, tanto ci sarà sempre, lo sapete,
un musico fallito, un pio, un teorete, un Bertoncelli o un prete a sparare cazzate!

Ma s' io avessi previsto tutto questo, dati causa e pretesto, forse farei lo stesso,
mi piace far canzoni e bere vino, mi piace far casino, poi sono nato fesso
e quindi tiro avanti e non mi svesto dei panni che son solito portare:
ho tante cose ancora da raccontare per chi vuole ascoltare e a culo tutto il resto!"

e cito il buon Totò:

"Signori si nasce" ed aggiungo io :  qualcuno, modestamente, non lo nacque
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 60
Località : Pisa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Albatros il Lun Mar 03, 2014 9:31 pm

matiz ha scritto:Riccardo, stai passando dalla ragione al torto, lascia perdere, la maggior parte delle persone che leggono sono in grado di stabilire se trattasi di verità o cazzate,.......

Quoto Matiz in quanto ha espresso in poche parole semplici quello che volevo dirti.
Caro Riccardo stai sprecando il tuo tempo con delle persone che non lo meritano.
avatar
Albatros

Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 54
Località : Sant'angelo Romano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Lun Mar 03, 2014 9:39 pm

Vi ringrazio per la vicinanza e la comprensione ma, il torto Signori, è il mio pane quotidiano: se non ho il rispetto di prassi me lo prendo con le unghie e con i denti semmai, e vi posso garantire su ciò che ho di più caro che se leggo solo un'altra parola stonata sul Vecchio Boudriot o su qualcuno di noi, mi metto in moto e non mi ferma nessuno se non solo qualcosa di estremo.
E senza voler strafare ma, onestamente, con due elementi come quelli in questione ci gioco a palla e con un braccio legato dietro alla schiena.
Piuttosto qualcuno di voi si prepari a portare avanti il LJC.  Wink

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

...tanto per verità

Messaggio  Nostromo il Mar Mar 04, 2014 1:52 pm

ilvecchiodelmare ha scritto:...ma di certo Boudriot deve aver visto qualche istruttivo e documentante telefilm sulla nonna del corsaro nero prima di scrivere il suo quarto volume... prima di parlare (o spacciare per oro colato quel che altri scrivono) di navi ed usi in navigazione, naviga…anche solo per un paio di settimane, ma con responsabilità (anche minori) di comando. E poi forse coglierai la differenza fra quel che sta scritto (o dipinto) e la realtà. Boudriot o non Boudriot.

...Affermare che Boudriot non sa molto e che al massimo ha visto un film sulla nonna del corsaro nero a me appare un'offesa a te cosa sembra ridicolizzare un'autore affermato?

ilveccihodelmare ha scritto:...Per me si chiama "satira innocente" che non lede il valore o l'onore di nessuno..soprattutto quando fatta da un illustre sconosciuto.



...e questa sarebbe la satira innocente, fatta ad uomo che ha messo insieme i risultati degli autori dell'epoca per la Marina di Francia, in un trattato pratico d'Arte Navale, unico:

ilvecchiodelmare ha scritto:.....semmai si può sospettare che non abbia mai calcato il ponte neppure di un modesto peschereccio se sostiene che un argano può essere normalmente sostituito dalla forza muscolare dell'equipaggio..oppure che pecchi un tantino di superficialità/presunzione. E il discorso dell'argano vale anche per tante altre affermazioni a mio avviso temerarie che fa nei suoi libri. [...]  ...non credo quando vengono dichiarate tali senza motivazione alcuna da chi ama troppo farsi considerare maestro...sai com'è...quando uno le sue verità le vende...viene legittimamente il dubbio che siano solo verità personali. [...] ...Non dico che Boudriot ha scritto solo inesattezze o scempiaggini, tutt'altro. Ma quelle che ha scritto sono inesattezze e scempiaggini. Punto. Anche se si chiama Boudriot.


...osservando i modelli inglesi il nostro oracolo sentenzia:

ilvecchiodelmare ha scritto:...Ho notato che nel 74 cannoni ci sono i mantelletti anche nella seconda batteria...strano: Boudriot (e relativi discepoli) giurano che all'epoca si usavano catafalchi incastrati anzichè portelli incernierati.. ihihihih

Ora, si possono prendere "lezioni" da uno che non conosce le differenze tra le due marinerie? Il signor genio ignora, totalmente, come traversavano un'ancora i francesi e molto altro; ebbene ha navigato (su una nave di rappresentanza poi!), e tanto basta.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Davide il Mar Mar 04, 2014 6:59 pm

Ma questo genio chi è per continuare ad attaccare Jean BOUDRIOT, ma ha costruito qualche modello credibile del BOUDRIOT questo tizio? Al di la di tutto ci vuole rispetto per una persona che ha speso gran parte della sua esistenza a studiare e ricercare e portare alla lettura di tutti l'Architettura Navale francese.
avatar
Davide
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 615
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 47
Località : San Martino Buon Albergo (Vr)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Mar Mar 04, 2014 7:09 pm

Ma poi le sue e le loro critiche pesanti, sfociate in un'irriverenza offensiva, si basano sul nulla: ultimamente hanno criticato la posizione del'argano nel brick (brigantino) Le Cygne dell'ingegner Pestel, perché nel mezzo di due altri elementi e quindi per loro impossibile da usare; questi ignoranti patentati, oltre a non sapere nulla della Marina di Francia, non sanno che i piani originali sono così disegnati, dovrebbero farsi un giro nell' atlas du génie maritime, per vedere come erano i piani originali.
Gente che non capisce un benemerito, infelici che criticano costantemente il lavoro degli altri, senza peraltro aver fatto mai un cazzo ma, tempo al tempo e li faccio saltare, altro che polizia postale, ci penserà la Forumattivo.  Wink


p.s. Comunque qualcosa l'ho ottenuta: ora non ti fanno vedere più nulla se non sei iscritto.  pirat 

Bene, si facessero le loro chiacchiere di merda, tra loro pusillanimi personaggi! :bounce: :bounce: :bounce:

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Mar Mar 04, 2014 7:30 pm

ilvecchiodelmare ha scritto:...Per far parte di questo sodalizio non contano bravura, cultura, esperienza: conta solo la voglia di confrontarsi in modo sereno e rispettoso.


Questo indegno, falso come i soldi del monopoli, richiede cose che non sa offrire, non solo non sa rispettare il Vecchio Boudriot ma neppure i modellisti, visto che, senza dar la possibilità di vedere i suoi lavori di merda fa vedere quelli di altri modellisti per spiegare cosa non bisogna fare: guarda te stò scatolaro da 2 soldi che fine gli faccio fare.  :scratch:


Ultima modifica di John Silver il Mar Mar 04, 2014 7:34 pm, modificato 1 volta

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Davide il Mar Mar 04, 2014 7:33 pm

John Silver ha scritto:p.s. Comunque qualcosa l'ho ottenuta: ora non ti fanno vedere più nulla se non sei iscritto.  pirat 

da qui si capisce di che pasta son fatti ......
avatar
Davide
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 615
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 47
Località : San Martino Buon Albergo (Vr)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Nostromo il Mar Mar 04, 2014 8:15 pm

Davide ha scritto:  da qui si capisce di che pasta son fatti ......


...il pezzente di capriate è sempre in linea. Tra non molto lo vado a trovare.  Basketball 



Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Rekon54 il Gio Mar 06, 2014 11:57 am

ciao a tutti
solo una cosa, ha ragione Tiziano.
a Riccà lascia perde detta papale papale è tempo perso la maggioranza di chi segue il tuo forum anche quelli non iscritti ha testa e intelligenza per farsi una propria idea su questi signori. non ti curar di loro.....
sono battaglie perse e senza senso tu rimarrai delle tue idee e loro delle loro punto! ergo ognuno a casa sua e lasciali perdere
tu ti ci incazzi e loro nel loro piccolo mondo di cacca se la ridono, tanto non devono perdere tempo e sudore in laboratorio come noi!!!!
e lasciali giudicare i nostri modelli e sparlare dei nostri lavori, noi costruiamo qualcosa sbagliata o giusta che sia ma costruiamo loro solo parole parole parole come cantava la Mina.
un abbraccio a tutti quelli che ci seguono con affetto sul forum.

Giorgio
avatar
Rekon54

Messaggi : 277
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 63
Località : Anguillara S.

Visualizza il profilo http://www.modellismodarsenale.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Povertà di spirito?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum