Arsenale: alla prova dell'iniziato

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Seguente

Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  ErPiotta71 il Lun Feb 24, 2014 1:25 pm

Amarante, LaBelle o Lancia armata?
Se nessuno le ha costruite tutte è difficile dire quale sia più semplice da fare.
A me sembra che la lancia armata sia la più semplice per via dei pochi componenti e anche perchè non ha la cubia, draganti e la struttura dello specchio di poppa, i tre parti della nave più difficili da fare rispetto al resto della nave, almeno credo.
Però è anche vero che la lancia ha dei pezzi veramente sottili o piccoli come il costolato.
Sicuramente Angelo saprà rispondere quali parti della nave è davvero difficile.

ErPiotta71
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 19.12.13

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Feb 24, 2014 1:44 pm

Giampieroricci ha scritto:Amedeo, i tuoi sono i dubbi di tutti coloro che si avvicinano a questo tipo di costruzioni:

anch'io...... poi, scelsi la monografia del Fleuron


Da un anno a questa parte mi è presa la voglia di provare a fare un modello intero ed ho optato per l'Amarante,

io ti consiglio la FET della Proxxon per chè fa dei tagli davvero precisi e netti.

Per il resto, la volontà di iniziare non ti manca certo!

Non conoscendo il disegno della barca Armata, non saprei dirti se, in scala maggiore, si possa pensare ad una costruzione senza la controforma: aspettiamo il parere dello "Stato Maggiore"  Very Happy Very Happy 

Ciao Giampy  Very Happy 
-Mal comune mezzo gaudio? ah ah spero comunque che con il tempo alcuni io riesca a dipanarli...grazie a voi  :) 
-Il Fleuron? bellissimo, mi piacerebbe riuscire a comprare la monografia anche solo per il gusto e la cultura che vorrei farmi!! ma non si trova più  😢 😢 
-Grazie per il consiglio, una bella macchina!
-La barchetta è troppo piccola per realizzare alcuni particolari come si deve, tanto per renderti conto! le cerniere di apertura della seduta posteriore ( scusa la mia ignoranza per la definizione) sono da 5 decimi e quanto sarà l'asse di cerniera? da 2 decimi?  Wink 
Un abbraccio!
Amedeo
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Feb 24, 2014 1:46 pm

grisuzone ha scritto:Non sò..... così su due piedi potrei consigliarti "La Belle" ...


Ciao! una bella idea sai che piace molto anche a me? ci penso, Grazie,
Amedeo
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Feb 24, 2014 1:51 pm

ErPiotta71 ha scritto:Amarante, LaBelle o Lancia armata?

Grazie Er.... non c'è paragone tra le prime due e la Lancia Armata... Very Happy  neppure come tempi di realizzazione, la lancia ammesso che uno riesca a farla in confronto alle altre si realizza in un quarto di tempo se non più in fretta!
Ciao!
Amedeo
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Nostromo il Lun Feb 24, 2014 2:12 pm

Roby72 ha scritto:...Visto la tipologia di costruzione con il controstampo quanto mi servirà in futuro questa esperienza per una costruzione in ossatura tradizionale?


Buongiorno Marinai e buongiorno Amedeo, parto da questa domanda sopra sperando di soddisfare i tuoi dubbi. Ti chiedi quanto ti servirà, moltissimo dico io, sebbene uno scafo e secondo i ponti che ha, offre problematiche che nessuna costruzione fuori da questa può darti. La Lancia Armata ad 1/18 potresti pensare di farla con un cantiere classico ma, per cosa mi chiedo? Non avrai mai a soluzionare le problematiche di geometria che necessita lo scafo di un Vascello o fregata che dir si voglia. I tuoi dubbi sono legittimi ma li dipanerai solo costruendo, qualcuno ha citato il Belle, ovviamente la reputo la costruzione migliore ma, visto che un modellista lo sei, di fatto, si può anche ipotizzare che tu inizi con qualcosa di simile, come ripeto il Fleuron o addirittura il 74 li trovo proibitivi ma questo non significa che non puoi affrontarli. In definitiva molto dipende da te, comunque e con qualsiasi cosa tu inizi avrai dei problemi ma, è solo attraverso di essi che troverai soluzioni e aprirai una strada, e solo il tempo ti dirà se ne è valsa la pena.
La Lancia Armata in un cantiere tradizionale diventa complicata perché le coste non hanno incastri nella chiglia, la controforma è un'obbligo come per la mia Paranzella solo per questo motivo.
Per le macchine devi considerare una cosa, per iniziare, puoi farti smacchinare il legno da un falegname, per tagliarlo poi, basta un semplice traforo. Se invece vuoi autosufficienza, devi avere una sega circolare per i tagli dritti, una sega a nastro per lo stortame, una pialla per portare a misura le tavolette e poi puoi pensare a fresatrice e tornio, la prima meglio della seconda perché con il tornio infine, ci si fanno solo le artiglierie e l'alberatura se è un tornio di misure almeno 180X300.

In definitiva Amedeo, non credo poi molto che tu debba provare le tue mani, La Belle ad esempio è una costruzione a cui non manca nulla come un Vascello: è un 3 alberi, ha artiglierie, ponti e cale, ancore, palischermi ed attrazzi vari, devi solo decidere quanto impegno puoi sostenere a mio avviso, nel senso che, come ben dici, una lancia la fai in 6 mesi, la Belle in un anno e mezzo ed un Vascello semmai in 3 anni.  Very Happy 



Ultima modifica di John Silver il Lun Feb 24, 2014 5:33 pm, modificato 1 volta

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Feb 24, 2014 4:19 pm

Grazie Riccardo! qualcosa nella mia mente inizia a prendere i giusti connotati  Very Happy  in effetti è quello che mi aspettavo sentir dire, ora si tratta di "partire" con qualcosa appena ho il legno e qualche attrezzo mancante,
il resto lo scopriremo solo vivendo  :bounce: :bounce: 
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Onip il Lun Feb 24, 2014 6:57 pm

Ciao Roby, qualche giorno di assenza e leggo le tue perplessità sul tuo primo modello in arsenale.

Io sono al secondo modello in arsenale con la Belle, ma prima ho eseguito la Tartana Ligure di Fissore, e proprio di quest’ultima che proverò a parlarti.

L’ho realizzata nel 2009/10, e non avevo piena consapevolezza della tecnica che stavo utilizzando, non l’ho fatta in pero ma in noce sfruttando i vari spessori dei listelli acquistati nei negozi di modellismo, perché come attrezzatura avevo solo il seghetto elettrico da traforo ed un minidrill della proxxon, per il resto limette e carta vetrata. Naturalmente non ho potuto rispettare sempre le misure previste dalla monografia, ed alcuni particolari ne risentono. http://l-arsenale.forumattivo.com/t137-tartana-gemma-1863

All’epoca non ero iscritto ad alcun forum ed avevo come riferimento solo le foto del lavoro di Fissore sul suo sito, quindi nessuno aiuto con il web (commenti, suggerimenti, etc.).

Questo non significa che sia facile, ma la ritengo più accessibile per un neofita, anche più della Belle, perché è un modello che manca delle difficoltà degli scalmi di cubia a prua e dell’arcaccia a poppa, oltretutto la monografia riporta la misura di ogni singolo pezzo e gli stessi sono tutti ben individuabili, più complesso il disegno della monografia della Belle, dove molte misurazioni sono da farsi direttamente dai disegni delle tavole.

Nella Tartana ritengo più complesso l’allestimento del ponte e la parte velica.

E poi ci sono i cantieri di Albatros e Daniel Forlani molto dettagliati e con interessanti suggerimenti e di eccellente qualità.

L’ossatura è abbastanza solida e priva delle criticità presentate dalla Scialuppa armata con spessori veramente minimi.

Spero di esserti stato utile e di non aver eventualmente complicato il processo delle tue scelte.

Pino.
avatar
Onip

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 11.05.12
Età : 69
Località : Matera

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Feb 24, 2014 10:04 pm

onip ha scritto: Spero di esserti stato utile e di non aver eventualmente complicato il processo delle tue scelte.

Pino.
Ciao Pino! più che utile, sei stato gentilissimo! sono assetato di informazioni di ogni genere su questo magnifico hobby!
Ciao,
Amedeo
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Ospite il Lun Feb 24, 2014 11:05 pm

ciao
ti dico anche la mia cosi alla fine sarai confuso abbastanza da cominciare anche tu qualcosa in arsenale
io feci come prima costruzione la sez dell'AURORA nave negriera convinto di capire la costruzione in arsenale, finita ero convinto di sapere qualcosa sulla carpenteria, cominciai l'AMARANTE su consiglio di GD ma anche perche la ritenevo relativamente semplice e non era LA BELLE di cui ci sono tanti cantieri aperti, l'AMARANTE quando cominciai almeno su questi forum ero il primo (dopo comincio anche Giampiero) risultato..................ho capito che non avevo capito un bel niente ma mi diverto comunque
quindi ....qualsiasi cosa decidi di cominciare sara sicuramente una bella lotta perchè almeno quello l'ho capito nell'arsenale non ci sono costruzioni facili ma alcune meno difficili di altre
buona segatura
edo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  marioandreoli il Lun Feb 24, 2014 11:54 pm

Mah! Ragazzi ogni cosa che non conosci è difficile da capire. Quando eravamo piccoli la scrittura era una serie di scarabocchi incomprensibili, poi abbiamo imparato a capire cosa volevano dire quei segni ed abbiamo cominciato a scrivere e a leggere, per finire diplomati o laureati con un bagaglio culturale importante che poi nella vita ognuno ha potuto ampliare in funzione della professione che esercitava o che esercita! Così dicasi per il modellismo d'arsenale, comincio ora a capire cosa sono quei segni e a conoscere e distinguere le varie parti della nave. Edo ha ragione. La barca da 13 metri armata in guerra 1834 dicono che sia abbastanza facile! Si! Si! Sarà! A me proprio non sembra. Inoltre certe soluzioni non mi piacciono (come sempre) e quindi cercherò di realizzare l'opera a modo mio! Noi italiani siamo maestri nel operare singolarmente con soluzioni proprie ed ottenere lo stesso risultato (se non migliore). Io intanto prima di partire con il cantiere cerco di acquisire più notizie possibili e dopo la prima ubriacatura di nozioni comincio piano piano a raccapezzarmi.
Dai che andiamo!
Ciao
OLI
avatar
marioandreoli

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 07.02.14
Età : 80
Località : Venezia

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  ErPiotta71 il Mar Feb 25, 2014 7:57 am

marioandreoli ha scritto:La barca da 13 metri armata in guerra 1834 dicono che sia abbastanza facile! Si! Si! Sarà! A me proprio non sembra.
Sicuramente intendevano dire in rapporto alle altre navi in arsenale ben molto più difficile come il Fleuron o il 74 cannoni!
avatar
ErPiotta71
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 19.12.13
Età : 46
Località : Civitavecchia (Roma)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Mar Feb 25, 2014 8:37 am

edoardo ha scritto:
....qualsiasi cosa decidi di cominciare sara sicuramente una bella lotta perchè almeno quello l'ho capito nell'arsenale non ci sono costruzioni facili ma alcune meno difficili di altre edo

Ma quanto hai ragione!!  Very Happy 
Grazie per il tuo contributo Edo  Wink 
Saluti,
Amedeo
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Mar Feb 25, 2014 8:46 am

Ciao Mario! beh.. l'esempio dell'imparare a scrivere rispetto al modellismo in genere, lo trovo un po stretto  Very Happy  se uno ha le meni "grosse" credo che possa benissimo scrivere come gli altri, mentre nel modellismo
ci vanno mani "fini" specie nella barca armata, con quelle misure!!! per me per certi versi pur nella sua semplicità se si vuole fare una cosa ben fatta ci va Manico, altrimenti è meglio scegliere un scala più grande  Wink 
dai tira su le ancore che partiamo!! ahahah
Ciao,
Amedeo
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  ErPiotta71 il Mar Feb 25, 2014 11:52 am

Non è detto che avere le mani grosse crea difficoltà.

Per suonare il pianoforte in genere sono avvantaggiati chi ha le mani sottili per avere più agilità mentre pigia i tasti.
Alcuni però avevano le dita grosse come Beethoven!  Very Happy 
avatar
ErPiotta71
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 19.12.13
Età : 46
Località : Civitavecchia (Roma)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  marioandreoli il Mar Feb 25, 2014 11:56 am

Giusto! C'è gente senza gambe che vince le olimpiadi in gare di corsa. Certo che uno dotato di natura è più facilitato, ma molte volte appunto per quello non ha la grinta.
Ciao
OLI
avatar
marioandreoli

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 07.02.14
Età : 80
Località : Venezia

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Matiz il Mar Feb 25, 2014 12:16 pm

L'ho sempre detto, John Holmes era avvantaggiato :) 
marioandreoli ha scritto: Certo che uno dotato di natura è più facilitato, ma molte volte appunto per quello non ha la grinta.
Ciao
OLI
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 60
Località : Pisa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Ospite il Mar Feb 25, 2014 12:27 pm

Almeno 15 cm dalla media........

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Nostromo il Mar Feb 25, 2014 12:27 pm

matiz ha scritto:L'ho sempre detto, John Holmes era avvantaggiato :) 



Aaah, "...un tipo cazzuto alla John Holmes", parafrasando Tarantino nelle "Iene", anche detto Mr. 35 centimetri!  drunken 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Mar Feb 25, 2014 12:30 pm

E' chiaro che il mio voleva essere un eufemismo, parlando di mani grosse, o fini  drunken   io sono piccolo di statura e le mani sono adeguate "per fortuna solo le mani"   :bounce: e spesso ho chiesto ad amici con mani più grosse, ma spesso è al contrario, ognuno si tenga le sua mani ah ah ah
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Nostromo il Mar Feb 25, 2014 12:32 pm

Roby72 ha scritto:...ognuno si tenga le sua mani ah ah ah


E non solo le mani, perché "un'affare" come quello del personaggio sopra, sarà buono per il suo culo!  drunken 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Matiz il Mar Feb 25, 2014 12:35 pm

Si, però c'era il rovescio della medaglia, per erigere l'obelisco affluiva poco sangue al cervello, lo portavano via dal letto colto da amnesie

John Silver ha scritto:Aaah, "...un tipo cazzuto alla John Holmes", parafrasando Tarantino nelle "Iene", anche detto Mr. 35 centimetri!  drunken 
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 60
Località : Pisa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Nostromo il Mar Feb 25, 2014 12:40 pm

matiz ha scritto:Si, però c'era il rovescio della medaglia, per erigere l'obelisco affluiva poco sangue al cervello, lo portavano via dal letto colto da amnesie


Senz'altro una vita di merd...a la sua (oltre alla montagna di droghe che abbisognava), d'altronde l'equilibrio ha i suoi fondamenti in ogni questione e meglio un "affare" più modesto, anche detto da salotto, ovverosia Mr. 18 centimetri! Aòh! Very Happy

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Mar Feb 25, 2014 5:18 pm

Intanto oggi ho ordinato la raccolta del 74 cannoni e due monografie, poi si vedrà  Very Happy Very Happy  prima di tutto la cultura  :) 
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  marioandreoli il Mar Feb 25, 2014 5:45 pm

E bravo, vai che sei forte!
Ciao!
OLI
avatar
marioandreoli

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 07.02.14
Età : 80
Località : Venezia

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Nostromo il Mar Feb 25, 2014 6:09 pm

Roby72 ha scritto:Intanto oggi ho ordinato la raccolta del 74 cannoni e due monografie, poi si vedrà  Very Happy Very Happy  prima di tutto la cultura  :) 



Bene Amedeo, leggere prima e costruire poi daranno i risultati migliori, con un po di tempo le nebbie si diraderanno e cose che non capivi leggendo, improvvisamente ti saranno chiare costruendo, più andrai avanti e più un mondo prenderà forma. Benché dovrai avere pazienza, materia vasta e complessa e terminologia fondamento per abbordare altre letture e per il confronto, non vi è lettura migliore del trattato di Boudriot ma se non si costruisce non si può avere visione completa, le esigenze di chi costruisce sono ben diverse di chi teorizza, anche di chi costruisce senza tenere in conto l'ipotetica realtà e scala permettendo, per ipotesi costruire attraverso continue soluzioni modellistiche; la ricerca del come era diventa antropologia della costruzione. Non per tutti e a ciascuno i propri piaceri, ti auguro di trovare la tua strada.  Wink 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Mar Feb 25, 2014 8:17 pm

Grazie Amici!
Riccardo conosco i miei limiti e so che farò degli errori dovuti non tanto alla realizzazione ma all'interpretazione del disegno e alla comprensione della terminologia, ed è su questo che devo lavorare, certo sono impaziente di mettermi alla prova ma altrettanto cosciente del fatto che se voglio correre i 100 metri in 10 secondi devo prima allenarmi molto  Very Happy Basketball
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 11 Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum