Arsenale: alla prova dell'iniziato

Pagina 5 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente

Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Sab Mar 08, 2014 8:40 pm

bruno belli ha scritto:
Ciao Amedeo ...... quando  hai un momento libero e,
se non disturba il forum ...... Ti/vi presento i miei amici  ( www.amm-modellismo.org/home.html‎ ) da oltre 15 anni fanno battaglie navali e di recente hanno costruito una Bismarck  di oltre 3 metri e mezzo.
a presto
bruno b.
ci
Ciao Bruno! bravi i tuoi amici! forse devi rivedere il link, http://www.amm-modellismo.org/indexhtml.html così funziona  Very Happy 
Amedeo

Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  bruno belli il Sab Mar 08, 2014 8:52 pm

Grazie Amedeo,
..................... avevo fatto copia e incolla e devo avere sbagliato qualcosa.
bruno b.
avatar
bruno belli
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 78
Località : Pontesesto di Rozzano ( MI )

Vedi il profilo dell'utente http://www.amm-modellismo.org    www.hobbyvari.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Mar 10, 2014 10:27 pm

Oggi ho ricevuto la pialla JET.
Non ho avuto tempo di fare foto e posizionarla! comunque è molto ben fatta, le istruzioni sono in Krucco  Very Happy  ma per fortuna c'è una traduzione in Italiano, dopo averla sballata, pulita dall'olio protettivo l'ho fatta girare, con mia grande sorpresa non è molto rumorosa, e non vibra per niente sembra che non giri, se non fosse per il rumore, bella macchina! appena riesco sistemo il laboratorio è faccio una foto di gruppo, manca ancora tornio e fresa, ma non dispero di riuscire a ordinarli per Aprile  Very Happy 
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Mar Mar 11, 2014 8:45 pm

La cultura costa! ma che bello  Very Happy  ora però vorrei iniziare a fare segatura, ma ho timore che passerà ancora parecchio tempo!! voglio completare alcune cose iniziate, che sarebbe un peccato lasciare a metà  :) 


avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Nostromo il Mar Mar 11, 2014 9:27 pm

Con i tempi che corrono costa di brutto ma è un bel vedere, da come ti stai organizzando credo che tu possa prenderti tutto il tempo che vuoi; è importante finire ciò che si inizia.  Wink 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Mar Mar 11, 2014 10:56 pm

John Silver ha scritto:.... da come ti stai organizzando credo che tu possa prenderti tutto il tempo che vuoi 

per il mio modo di fare è fisiologico! man mano che leggo mi rendo sempre più conto che il percorso è lungo e tortuoso, specie per uno che non si accontenta facilmente  Very Happy  allora voglio ripassarmelo bene da impararlo a memoria, come il navigatore del pilota da Rally  :lol:
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Davide il Mer Mar 12, 2014 8:41 am

John Silver ha scritto:è importante finire ciò che si inizia.  Wink 

Sicuramente si, deve essere il pensiero costante in una costruzione secondo me, con mio dispiacere ho visto modellisti iniziare molte cose ma finirle poche.
avatar
Davide
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 46
Località : San Martino Buon Albergo (Vr)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Mer Mar 12, 2014 8:59 am

Davide ha scritto:
John Silver ha scritto:è importante finire ciò che si inizia.  Wink 

con mio dispiacere ho visto modellisti iniziare molte cose ma finirle poche.

Chi più chi meno tutti credo abbiano uno scheletro nell'armadio!  Very Happy  per quanto mi riguarda credo che sia molto importante la partenza, per la scelta del modello che deve tener conto di, tutte le problematiche
che si presenteranno durante la realizzazione del progetto, ma più che altro la scelta del modello che potrà essere anche solo estetica ma deve piacere ( amore a prima vista) altrimenti al primo litigio si divorzia e le minestre riscaldate sono sempre difficili da mangiare  Basketball  si perchè tecnicamente si potrà risolvere tutto ma se il modello non ti piace più difficilmente si porterà a termine, o comunque sarà un lavoro mal fatto!
Tutto secondo la mia esperienza, si intende!!  Very Happy 
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  bruno belli il Mer Mar 12, 2014 9:26 am

Buona giornata,
..................... confermo il detto ...... ( Chi ben inizia è già alla metà dell'opera )  Amedeo e Mario sono partiti bene li seguirò con piacere e con un pizzico d'invidia.

bruno b.
avatar
bruno belli
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 78
Località : Pontesesto di Rozzano ( MI )

Vedi il profilo dell'utente http://www.amm-modellismo.org    www.hobbyvari.it

Tornare in alto Andare in basso

Arsenale:alla prova dell'iniziato

Messaggio  giuseppe molisani il Mer Mar 12, 2014 12:40 pm

Ciao ragazzi,
vorrei esprimere il mio perfetto accordo con voi, nello scegliere un modello da costruire che sia facile o difficile.
L'importante è che ci colpisca, che ci faccia innamorare e metta alla prova le nostre abilità.
Dobbiamo sempre essere appagati dei nostri lavori, avere sempre la forza di rifare un pezzo non proprio riuscito bene e crederci fino in fondo... se va male abbiamo tanti amici attorno a noi che ci fanno da salvagente con consigli ed informazioni sempre benvenute.
Per quanto riguarda il tempo da impiegare, non bisogna correre....a mio parere non esiste un traguardo, un mio caro amico modellista mi diceva che un modello per essere fatto bene bisogna farlo due volte. Non aveva torto...ho costruito la Marie Jeanne in scala 1/50 e mi sono divertito a tal punto di ricostruirla in scala 1/30 con particolari molto più impegnativi.
Per finire volevo invitare il nuovo arrivo tra di noi di non lasciarsi scoraggiare da qualche insoddisfazione o imprevisto... nel lontano 1985 ho iniziato la nave scuola EBE (custodita nel museo della scienza e tecnica di Milano) dopo un paio d'anni avevo quasi terminato lo scafo quando prima mia figlia di 3 anni poi mio figlio di 2 l'hanno fatta cadere con notevoli rotture...per me fu un modello archiviato e incompiuto. Dopo 26 anni l'ho ripreso e finito (posterò qualche foto)...sembra non si sia mai fermata la sua costruzione!!!
buon lavoro a tutti
giuseppe
avatar
giuseppe molisani
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 31.01.14
Età : 67
Località : lugagnano vr

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Mer Mar 12, 2014 1:46 pm

Ciao Giuseppe!
I miei amici vedendomi spesso rifare pezzi che per loro sarebbero più che validi, spesso mi dicono, ma non sei impaziente di finire il modello?  la mia risposta è sempre la stessa...la fretta è una cattiva consigliera per il modellismo, e non solo!!! con questo non è che mi piace impiegarci tanto a portarli a termine, ma se devo accelerare preferisco se posso lavorarci più ore più tosto che accettare un lavoro che non mi soddisfa appieno! Very Happy
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  bruno belli il Mer Mar 12, 2014 11:44 pm

Ciao Amedeo,
la cultura non ha prezzo ....... purtroppo sono le  " disponibilità finanziarie "  a  limitare e selezionare  il contenuto della " nostre " librerie.

A presto
bruno b.
avatar
bruno belli
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 78
Località : Pontesesto di Rozzano ( MI )

Vedi il profilo dell'utente http://www.amm-modellismo.org    www.hobbyvari.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  marioandreoli il Lun Mar 17, 2014 9:25 am

Ragazzi ho seguito tutti i ragionamenti e i consigli sulle attrezzature per lavorare al meglio. Per il momento ho i seguenti attrezzi Proxxon:
Micro cutter MIC ,
Levigatrice a nastro BS/E
Trapano smerigliatore angolare a collo lungo LWB/E
Levigatrice oscillante OZI/E
Levigatrice a nastro BBS/S
Micro tavolo a croce completo di trapano micromat
Trapano micromat 50/EF sciolto
Levigatrice a penna PS13
Trapano fresatore FBB 12/EF
Morsa FMZ
Supporto universale UHZ
Tornio per legno DB 250
Sega da traforo DS230/E
Sega circolare da banco di precisione FET
Inoltre diversi attrezzi a mano.
Dovrei acquistare la pialla sia a filo che a spessore.
Vorrei un consiglio.
Va bene se acquisto la palla a spessore DH 40 della Proxxon  e quella universale FOX al posto  della pialla a filo Proxxon AH80?
Inoltre ritengo di dovermi documentare meglio sulla tecnica d'arsenale.
Ho visitato molti cantieri e credo opportuno almeno avere alcune monografie che, anche se non riuscirò a realizzare, servono per approfondire sia la tecnica che il concetto d'arsenale.
Ho quindi ordinato la monografia di Fissore  la tartana " La Gemma" che assieme alla "Amarante" e i "74 cannoni" e "costruiamo un modello di nave a vela" (che ho già) mi servono come l'antologia nella scuola.
Quando mi arriva il materiale vedrò come impostare il tutto.
Ora mi sembra di organizzare una vera e propria falegnameria.
Mah! Chissà se con tutte queste macchine realizzerò qualche cosa!
Ciao
OLI
avatar
marioandreoli

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 07.02.14
Età : 80
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Mar 17, 2014 9:54 am

Ciao Mario! forse io sono l'ultimo che dovrebbe dare consigli, però mi sono fatto un'idea sulle attrezzature dopo averne acquistate alcune, penso che la serie Proxxon sia imbattibile se il laboratorio risiede in casa! altrimenti ti ritrovi macchine molto performanti!..... ma grosse, assetate di Wat, pesanti, e rumorose, rispetto alle Proxxon, considera anche se intendi acquistare il legno già a misura, o se vorrai segarti le tavole dal "pieno"  Very Happy 
Per quanto riguarda la partenza, quindi la scelta del modello, è giusto! prima, studiare le monografie, e leggere, leggere, leggere  :lol: 

Ciao!
amedeo
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  marioandreoli il Lun Mar 17, 2014 11:26 am

Ciao Amedeo, mi sbaglio o hai acquistato la piallatrice universale fox? MI sembrava che tu fosso entusiasta!? Cosa dici la compero anch'io, assieme alla spessore della Proxxon?
Ciao
OLI
avatar
marioandreoli

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 07.02.14
Età : 80
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Nostromo il Lun Mar 17, 2014 11:32 am

La PIALLAFOX filo e spessore la ho io, va benissimo anche per il costo particolarmente contenuto ma è abbastanza rumorosa, c'è da ripetere però quello che ricordava il buon Mauro -Albatros e cioè che per fare i listelli, anche di un millimetro la proxxon è imbattibile.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Mar 17, 2014 12:23 pm

marioandreoli ha scritto:Ciao Amedeo, mi sbaglio o hai acquistato la piallatrice universale fox? MI sembrava che tu fosso entusiasta!? Cosa dici la compero anch'io, assieme alla spessore della Proxxon?
Ciao
OLI
Ciao! Mario, io ho la pialla a spessore della FOX, 1800 W, 9000 giri, zero vibrazioni, un po rumorosa, 30kg di macchina!! bellissima, però temo che per listellare 2x2 mm dovrò acquistare anche la DH 40 Proxxon!
Manco ancora di Pialla a filo, tornio e fresa, il Tornio che mi piacerebbe è questo: http://www.toolsandco.it/it/bernardo-tornio-profi-550-wqv/s/1835/2/172/
per la fresa in attesa che possa prenderne una "seria" mi accontenterò della Proxxon MF 70  Very Happy Very Happy 
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  ErPiotta71 il Lun Mar 17, 2014 12:42 pm

Se devi piallare 2mm o meno prova a mettere sul piano di appoggio una lastra metallica che fa da distanziatore.
Naturalmente può piallare comunque fino a un certo punto in quanto la maccchina essendo forte può rompere il listello se è molto sottile.

Il tornio che ti piacerebbe comprarla, beh costa assai e forse neanche serve in campo modellistico.

Sul tornio-fresa ho avuto pareri diversi.
Cè chi dice che è meglio che siano separati e chi dice il contrario.
Io non ho ancora capito quale sia meglio.
Se opti per tutto insieme allora meglio acquistare tornio con attacco predisposto per la fresa per non spendere tutto insieme.
avatar
ErPiotta71
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 19.12.13
Età : 46
Località : Civitavecchia (Roma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Mar 17, 2014 1:37 pm

ErPiotta71 ha scritto:Se devi piallare 2mm o meno prova a mettere sul piano di appoggio una lastra metallica che fa da distanziatore.

Il tornio che ti piacerebbe comprarla, beh costa assai e forse neanche serve in campo modellistico.


Sul tornio-fresa ho avuto pareri diversi.......Io non ho ancora capito quale sia meglio.

Ciao! Bella l'idea della piastra!
per il tornio...in effetti costa parecchio, ma non è che il 300-180 Optimun costa tanto meno, con la differenza che questo oltre che essere Austriaco come il 300-180, è una macchina professionale...quasi!!  Very Happy  Per il fatto che non serva per il modellismo...beh.. dipende da che tipo di modellismo
se fai elicotterismo serve e come, per la fresa, non la prenderei mai integrata al tornio! non è pratica e le funzioni non solo le stesse  Very Happy 
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  marioandreoli il Lun Mar 17, 2014 1:44 pm

Scusa Amedeo ma la pialla Fox oltre che a spessore non è anche a filo?
Ciao
OLI
avatar
marioandreoli

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 07.02.14
Età : 80
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Mar 17, 2014 2:05 pm

marioandreoli ha scritto:Scusa Amedeo ma la pialla Fox oltre che a spessore non è anche a filo?
Ciao
OLI
Hai ragiono Mario, io oltre tutto ho la JET ditta Svizzera, mi sono sbagliato alla grande  Embarassed Embarassed 
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Nostromo il Lun Mar 17, 2014 3:00 pm

La piastra metallica va messa anche sul piano della proxxon, almeno quella che ho io, per arrivare a piallare sino ad 1 millimetro.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  ErPiotta71 il Lun Mar 17, 2014 6:23 pm

John:
Ah, ero convinto che la piallatrice Proxxon non ha bisogno della piastra per quanto è piccolino!

Amedeo:
Dici che non è pratico il tornio con fresa?
troppa roba messi insieme?
avatar
ErPiotta71
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 19.12.13
Età : 46
Località : Civitavecchia (Roma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Nostromo il Lun Mar 17, 2014 6:41 pm

ErPiotta71 ha scritto:...ero convinto che la piallatrice Proxxon non ha bisogno della piastra per quanto è piccolino!


La mia piallava il minimo, poco sopra i 2 millimetri, per riuscire a passare anche listelli di 1 millimetro ho messo uno spessore, appunto una piastra, ma sembra che non siamo tutte uguali (stiamo parlando di 1 millimetro), se non sbaglio Edo m'ha detto che la sua pialla, sempre proxxon arriva alla stessa misura senza spessori.  Rolling Eyes

Anch'io avevo tornio e fresa insieme, non mi sono trovato ma, io sono un'autodidatta.  Wink 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 58
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Roby72 il Lun Mar 17, 2014 7:29 pm

ErPiotta71 ha scritto:
Amedeo:
Dici che non è pratico il tornio con fresa?
troppa roba messi insieme?
Stefano sono anche io un autodidatta! comunque per la mia esperienza, e per sentito dire da esperti, è meglio due macchine separate, pensa alla praticità di una tavola a croce di una fresa, rispetto al tornio, solo il fatto che sulla fresa potrai mettere un pezzo lungo 2mt anche se la corsa della tavola è limitata, mentre se è montata sul tornio...ciccia  Very Happy
avatar
Roby72

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 02.02.14
Età : 72
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  ErPiotta71 il Lun Mar 17, 2014 10:19 pm

Buono a sapere!

Grazie Amedeo
avatar
ErPiotta71
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 229
Data d'iscrizione : 19.12.13
Età : 46
Località : Civitavecchia (Roma)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arsenale: alla prova dell'iniziato

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9, 10, 11  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum