CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Ven Apr 06, 2012 4:40 pm

grisuzone ha scritto:Riccardo come sempre i complimenti per il lavoro.. vorrei farti una domanda che esula forse un pò dal cantiere... come hai realizzato i "morsetti" con il perno a farfalla per bloccare i dormienti durante l'incollaggio? mi spiego meglio ho capito chiaramente come sono fatti ed il loro utilizzo però hai utilizzato una tecnica ho una procedura particolare per realizzarli tutti uguali?....è una curiosità più che altro...

Sembrano tutti uguali ma le differenze ci sono, ed è il bello della manualità. Ho dovuto saldare una piattina dentro un perno filettato, la maglia del Bonhomme è meno di 3 millimetri, ci vuole una piattina, è un lavoro che ho copiato da un'amerikano, ho tagliato i pezzi tutti più o meno uguali. L'ho saldati a stagno ma molti non hanno tenuto; stringere una cinta in ebano comporta molti kg di spinta, lo stagno cede, allora li ho forati nella saldatura per mettere un'altro pernetto d'ottone che bloccasse la piattina ed ora il 70 % tiene. La saldatura deve essere fatta con il cannello, a stagno è tempo perso anche se il loro lavoro lo stanno facendo ma è meglio fare un lavoro che duri, servono sempre, insostituibili.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Dormiente secondo ponte

Messaggio  Nostromo il Mar Apr 10, 2012 2:09 pm

Sono impegnato con il dormiente del secondo ponte e continuo a posizionare i corsi dei serrettoni. pirat



aprire lo spoiler please. Very Happy

Spoiler:









Dormiente secondo ponte e particolare dell'unica coda di rondine praticata, cioè quella del primo baglio da poppa: sarebbe difficile aprirla dopo aver posizionato il dormiente.



Palella





Il cantiere ridimensionato, scafo libero dalle due staffe di contenimento e pronto per Euroma. pirat





Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Arsenalotto il Mar Apr 10, 2012 10:19 pm

Ciao Riccardo

complimenti per l'ottima esecuzione.

John Silver ha scritto:

... E' interessante scoprire che le navi da guerra inglesi non lo prevedevano il canale, per cui avevano una costruzione diversa e anche pompe diverse, non ad aspirazione ma a catena che pescavano diversamente, cioè non sotto l'accostolato ma quasi sopra di esso; il loro accostolato e la loro tecnica di costruzione non prevedeva neppure gli zappoli, visto che con le coste deviate e con l'alternanza di coste doppie e singole, avevano i fondi di uno scafo con una continuità di legno che non necessitava i ranghi di riempimenti, adottati invece nella costruzione francese.

proprio così, il fondo pressoché continuo era formato dai madieri e mezzi madieri o da dei pezzi di riempimento dove le coste erano più distaccate (in particolare nel naviglio minore) e i canali erano realizzati sopra le coste ai lati della chiglia.
Uno dei vantaggi di questo tipo di costruzione è che la copertura di questi canali era realizzata con tavole piuttosto corte che potevano essere rimosse per l'ispezione.

Alessandro

Arsenalotto

Messaggi : 211
Data d'iscrizione : 11.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Mar Apr 10, 2012 11:16 pm

Arsenalotto ha scritto:...Uno dei vantaggi di questo tipo di costruzione è che la copertura di questi canali era realizzata con tavole piuttosto corte che potevano essere rimosse per l'ispezione.


Il limber board, la tavola obliqua che vediamo sotto giusto, anche se una specie di canale vi può essere, credo sia limber hole secondo Dodds & Moore e anche dei sottili riempimenti; seasoned oak block. Resta il fatto che le due costruzioni sono totalmente differenti, due tecniche completamente diverse.


Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  marcor il Mer Apr 11, 2012 2:22 am

Bravo Riccardo, proprio bella
avatar
marcor

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 48
Località : Wellington NZ

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Gio Apr 19, 2012 8:41 pm

Grazie Marco ma ci sono delle cose che non mi soddisfano, come spesso ripeto, questo è il mio secondo modello in arsenale e tutto sommato ci può stare. Dunque, dopo la parentesi di Euroma ho ripreso i lavori, ho posizionato tutti i dormienti e quindi essendo l'ossatura tutta bloccata ho portato a misura la murata tagliando via l'esubero di legno in cima agli scalmi rovesci che portavano le liste di contenimento, nei piani sono venute fuori altre disattenzioni perché in alcune tavole il Vecchio la disegna in un modo e in altre diversamente, ovviamente la tavola dove attingere per l'ossatura è una ma poi questa dovrebbe combaciare con l'elevazione di tutto lo scafo e anche con la vista in sezione. Poco male, ho fatto le mie scelte e portato a giusta misura tutto lo scafo. Prossima tappa sarà posizionare i restanti corsi dei serrettoni dei fiori e l'apertura delle cannoniere con l'imposizione di soglie e soprassoglie. pirat










Ultima modifica di John Silver il Gio Apr 19, 2012 10:16 pm, modificato 1 volta

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Matiz il Gio Apr 19, 2012 9:14 pm

Stai attento, Riccardo, perchè tu, hai posizionato il dormiente del secondo ponte, ma sul disegno, da quel che vedo, tav 13, la faccia inferiore è a filo delle soprassoglie, come sul 74 cannoni, era meglio aprire prima le cannoniere, perchè ora, avrai delle difficoltà a mettere le soprassoglie
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 59
Località : Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Gio Apr 19, 2012 10:06 pm

Accidenti è vero cazzo! Tutte le cannoniere del primo ponte sono a filo del dormiente del secondo ponte, addirittura per diverse il dormiente è scassato. Non ci ho assolutamente pensato, e si che ho anche seguito il tuo lavoro, dovrò aprirle dal davanti sino a filo del dormiente, perché questo ricopre le soprassoglie. Sarà un'altro lavoro di fino, vediamo cosa comporterà, certamente del tempo, dovrò lavorare di scalpello affilato, sempre se le misure che dà nella tavola 13, cioè la sezione, sono conformi, perché le misure che ho tenuto per posizionare i dormienti così come la cinta sono quelle della tavola 1, che è la tavola di riferimento più importante secondo il Vecchio, e devo dire che non collima affatto con la vista in sezione di cui stiamo parlando, lo stavo dicendo l'altro giorno a Giorgio, che le due tavole sono differenti nella misure in modo incredibile. Comunque grazie Tiz, l'importanza di guardare le cose con più occhi.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Ven Apr 20, 2012 10:11 am

Ho controllato le misure, c'è qualche discrepanza tra le due tavole, la n°1 e la n° 13 ma la sostanza rimane inalterata: il dormiente del secondo ponte scontra con il filo superiore delle cannoniere del ponte di batteria e quindi copre le soprassoglie in tutte e 8 le cannoniere di un bordo. Cosa ancor peggiore è che avendole chiodate solo nelle palelle e in alcuni punti (le curvature del mascone e a poppa dove interseca il controdragante), avrò dei problemi ad aprire le cannoniere perché incontrerò i chiodi. Soluzione: non ho alternative, devo togliere entrambi i dormienti dei due bordi e poi togliere i chiodi. Mi sono reso conto di pagare lo scotto di Euroma, ho posizionato i dormienti per avere lo scafo bloccato senza pensare a ciò che avrebbe comportato, un vero coglione quindi, a riprova che oltre a non nascere imparati si deve andare con i piedi di piombo, costruzioni decisamente complicate, non si eseguono con altro in testa. Grazie dell'avviso Tiz, se le avessi chiodate tutte, e stavo per farlo, avrei avuto più problemi di quanti sono al momento. Vediamo come volge.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Matiz il Ven Apr 20, 2012 11:13 am

Anche se ti si scheggia un pò il legno sotto il dormiente, sarà ricoperto dal nuovo dormiente...... me ne sono accorto per caso, perchè stavo guardando i disegni del B H per un amico, io, se fossi in te, metterei il listone modanato, i listoni di spalla e le cinte che non interferiscono con i sabordi, e lascerei perdere, per ora, il dormiente del secondo ponte
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 59
Località : Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Ven Apr 20, 2012 11:31 am

Era quello che avrei dovuto fare in una situazione di normalità, ma poi ho stravolto l'andamento per Euroma, il listone modanato è in bosso e devo farne il profilo in acciaio per lavorarlo, le cinte sono in ebano e devo eseguirle di pezzo nella curvatura dei masconi, quindi lavori delicati e allora stupidamente mi sono detto, vabbé, metto i dormienti e lo scafo è bloccato e lo posso spostare e invece, come vediamo, ho fatto un stronzata che metà bastava, niente di irrecuperabile ovviamente ma è fastidioso togliere un dormiente, non credo che l'ossatura si scheggi, almeno lo spero; perché proponi di farlo dopo, ho già in opera gli altri dormienti, cioè cassero, casseretto e castello, lo scafo è fermo, non dovrei avere problemi nella rimozione del dormiente.

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Matiz il Ven Apr 20, 2012 11:44 am

Se ritieni che i dormienti del cassero e del castelo ti diano sufficiente robustezza, allora, procedi pure come hai detto
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 59
Località : Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Ven Apr 20, 2012 12:00 pm

Si, credo che lo faccio rapido, tolto il dente tolto il dolore. :twisted:

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Ven Apr 20, 2012 3:18 pm

Dormiente del bordo di dritta tolto senza nessuna scheggiatura dell'accostolato, che è stato pulito e portato allo stato iniziale, vorrei chiudere i fori dei chiodini 0,6 con dei cavicchi di pero ma forse è superfluo, ora passo a quello di sinistra. La tua dritta Tiz era in funzione del fatto che molte delle costole, quelle dei passavanti per capirci, hanno solo la cinta esterna e il dormiente del primo ponte e sopra di essi sono libere, basta fare con delicatezza attenzione e soprattutto proprio li non erano chiodate fortunatamente. Vado avanti. Rolling Eyes

p.s. Tolto anche il secondo, pffffffffff!!! Very Happy

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le cannoniere

Messaggio  Nostromo il Lun Apr 23, 2012 3:15 pm

Sto aprendo i portelli, e a questo punto diventa interessante per comprendere un'aspetto, e qui mi rivolgo a Mario e a chi ne avrà piacere per descrivere alcune difficoltà oggettive di costruzione, rispetto ai disegni. Stabiliamo che sono uno che non fa molti calcoli, anzi, quasi nessuno, il minimo indispensabile, e stabiliamo che ognuno ha il suo modo di procedere ed io mi devo fidare necessariamente dell'occhio e delle mani per manifesta incapacità a fare 2+2. Ho avuto dei problemi con questa costruzione, alla fine ho all'attivo il Belle 1/24, un pezzo d'artiglieria nella stessa scala e sono passato ad 1/48; tutta un'altra cosa. In sostanza quello che ho costruito è leggermente più alto, 2 mm, più largo in alcuni punti anche fino a mezzo centimetro e, in pratica, dopo aver stabilito la posizione del dormiente del primo ponte e la prima cinta bassa stabilisco le cannoniere del primo ponte e nelle altezze del primo sabordo di poppa tengo conto prima della sua distanza dal dormiente e poi della sua distanza dalla cinta, ed il filo della soglia della cannoniera è posizionato anziché a 14,8 cm. a 15,2. Nessun problema, seguo ciò che ho costruito, con l'andar del tempo si potrà valutare. Bene, in ogni piano c'è una tavola che è fondamentale, anche a detta di Boudriot, in genere nei suoi piani è la tavola numero 1. La vedete qui sotto la tavola n°1 del Bonhomme e come vedete abbiamo una montagna d'informazioni, lo scafo intero. Nell'assemblare i pezzi per costruirlo è certo che si avrà sempre qualcosa in più o qualcosa in meno, in pratica dopo aver costruito lo scafo, si deve andar dietro a ciò che si ha costruito. Le tavole fondamentali sono poche. Non serve che tutto quanto nelle altre tavole spacchi il millimetro per costruire, perché si procede a vista. Come vedete ho aperto le prime 3 cannoniere e al secondo portello mi sono allargato, dovrò fare un raddobbo quando la fascerò, metterò uno spessorino sotto la soglia e accorcio l'apertura del sabordo di quel mezzo millimetro di altezza, il fasciame coprirà tutto. Segatura Mario. Segatura. Very Happy













Ultima modifica di John Silver il Lun Apr 23, 2012 4:53 pm, modificato 1 volta

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Mario Tibollo il Lun Apr 23, 2012 3:56 pm

Ok, Ok, Ok caro Riccardo,
segatura, segatura e segatura, la monografia del Bonhomme ce l'ho, bella nave....per la posizione del dormiente la tua è stata una svista o è colpa dei disegni?
Vapore: per ora limatura, limatura e limatura. Proprio oggi ho scoperto di non aver centrato un foro, l'ho fatto con centro spostato di almeno 6/7 millimetri, rifarò il foro secondo disegno e tapperò quello sbagliato...il disegno era corretto, ma la fretta...ha fatto i gattini ciechi...come vedi legno o metallo, disegni esatti o meno è sempre "la capa" che conta ed alle volte per motivi vari ci abbandona.
A proposito ho scoperto l'acqua bollente: limare l'ottone con le lime Vallorbe è una goduria...
Divertiamoci nel bene e nel male...
Ciao,
Mario
avatar
Mario Tibollo

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 74
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Lun Apr 23, 2012 4:52 pm

Mario Tibollo ha scritto:...la tua è stata una svista o è colpa dei disegni?


Non sono concentrato, ho molte cose che mi distraggono, se non me lo diceva Tiz l'avrei finito di chiodare il dormiente, credo però che il dormiente non ci casca pieno sopra alle soprassoglie tanto da essere intaccato, vedremo quando lo metterò, perché io mi sono attenuto alle misure che mi da nelle viste in sezione dei vari quartieri dello scafo, e non collimano con la vista in sezione di tutto lo scafo che dice Tiz, la tavola n° 13, perché il dormiente è disegnato più alto, se si raffrontano le due viste e si misurano è ben evidente. Però io non l'avevo calcolato, ben avendo visto il lavoro di Tiz che è uguale, anche nel 74 cannoni i dormienti coprono le soprassoglie. Concentrazione. Rolling Eyes

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Matiz il Lun Apr 23, 2012 6:23 pm

Su, su, tranquillo devi stare, mi sembri troppo sclerato, prenditi un pò di riposo, io, in genere, quando non ne azzecco due di fila, mi prendo una settimana di riposo, fallo anche tu.
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 59
Località : Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Lun Apr 23, 2012 7:57 pm

Sclerato? Qualcosina di più mio caro Tiz, ma non c'è problema, alla fine la costruzione deve essere un piacere, se faccio degli errori ho imparato ad accettarli, e poi si può sempre raddobbare, come si farebbe su un bastimento vero. Certamente lavoro solo quando ne ho voglia, e anche se delle volte bisogna forzarla, poi viene, comunque ci sono quei giorni che è meglio mollare, e quando accade lo faccio. Very Happy

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Mer Apr 25, 2012 9:44 pm

Allora, continuo ad aprire cannoniere, ho raddobbato la seconda da poppa e lo scafo è tagliato in cima alla murata come deve essere, solo pochi millimetri in più per tutte le varie altezze, anche le cubie li hanno 2 millimetri in più. pirat


Raddobbo









Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Gio Apr 26, 2012 12:38 pm

Cannoniere primo ponte del bordo sinistro aperte, riporto le misure dall'altro lato e dopo averle aperte metto i dormienti. pirat




Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Davide il Gio Apr 26, 2012 8:07 pm

Che spettacolo !!!!!!!

ciao
davide
avatar
Davide
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 611
Data d'iscrizione : 11.03.12
Età : 46
Località : San Martino Buon Albergo (Vr)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Sab Apr 28, 2012 10:09 am

Grazie Davidone! Stagione secca alle porte, lo scafo ha smesso di cantare ma in alcuni punti (nelle parti alte della murata), sta prendendo delle strane forme; dopo attenta riflessione e ampio confronto con Mastro Giorgio l'ho messa in tiro. Devo assentarmi qualche giorno e non vorrei che il caldo che sta arrivando la svirgolasse prima di aver messo tutte le cinte in ebano che la terranno ben ferma e solida per il resto dei suoi anni insieme al fasciame e al serrettame. Il tiraggio o imposizione delle "forme", era una cosa che avevo già preventivato ma che per eseguire adeguatamente, avevo bisogno di aprire i portelli per avere un'ancoraggio non deformabile (la curvatura al galleggiamento), non dimentichiamoci che una costruzione di 61 doppie coste, composte all'incirca da 15 pezzi ognuna e imposte su una lunghezza di 85 centimetri di chiglia, subisce dei movimenti per conseguenza delle molte forzature nella costruzione, certamente dovute alla mia maniera di costruirla ma, che sono appunto, inevitabili. Detto fatto, posso continuare ad aprire i portelli e mettere i dormienti, fermo restando che in punti complicati, mi basta allentare il tiraggio per eliminare il cavo di acciaio e lavorare comodamente. Vi posto le foto dello scafo in tiro. Ultimi due particolari: mi sarei aspettato di sentirla cantare nella compressione dei tiraggi, invece muta come un pesce e, in sostanza, adesso è dritta come un fuso! pirat





Spoiler:













Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Matiz il Sab Apr 28, 2012 4:18 pm

A vedere dalle foto, ti si deforma dove non hai messo i riempitori, e la cosa è normale, se nella stanza dove è il modello, c'è una forte escursione termica, era meglio che, prima di tagliare all'altezza del capo di banda, tu avessi messo i listoni, oltre al tirante, sono più opportune zeppe da interporre tra le maglie, alle varie altezze, che toglierai una volta messe le cinte ed i listoni, e vedrai che, alla fine, quando toglierai tutto, con le cinte ed i listoni messi, le costole......si saranno mosse lo stesso, o ti si rimuoveranno al prossimo cambio di stagione, il legno, si muove sempre, ancor di più, con due essenze così diverse, accostate come pero ed ebano Wink
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 59
Località : Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Nostromo il Sab Apr 28, 2012 6:39 pm

Fuori dubbio che si muoverà, voglio che non prenda brutte piegature, la costruzione è stata un pò sofferta ma, con i legamenti longitudinali non dovrebbe farlo, l'ebano basta non forzarlo e blocca il pero, come lo chiodo poi, non si muove più. Rolling Eyes

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Giampieroricci il Dom Ago 05, 2012 5:38 pm

E' da un po' che non aggiorni questo spettacolo!!!... Very Happy Very Happy
Continua ancora a cantare??
avatar
Giampieroricci
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 52
Località : Martina Franca (TA)

Vedi il profilo dell'utente http://www.navievelieri.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Bonhomme Richard 1765 SCALA 1/48 DI Riccardo Mattera

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum