CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Sab Giu 29, 2013 9:57 am

buongiorno a tutti,
grazie del caloroso benvenuto, apro un nuovo cantire Prins Willem, per adesso sono in fase di studio, prendo spunto dal libro, "Prins-Willem-Ein-Ostindienfahrer-des-17-Jahrunderts", anche se ancora sto cercando le tavole incluse nel libro che non ho, perchè il libro lo scaricato, i piani prevedono una costruzione dello scafo molto complicata ed intrecciata, e seguendo altre indicazioni (non vere).
fino a quando non trovero tavole migliori, ho deciso grazie a consigli di amici di seguire altri piani più attendibili e impiantarli al prins, vi allego qualche immagine. non mi allega le immagini di 400 k?


Ultima modifica di mr.doc il Dom Lug 28, 2013 9:29 pm, modificato 3 volte
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Sab Giu 29, 2013 10:40 am

Segui questo link per inserire le immagini: Qui


Ultima modifica di John Silver il Gio Lug 04, 2013 3:00 pm, modificato 2 volte

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Sab Giu 29, 2013 1:23 pm

schema ipotetico per ora


parte 2



schema originale



specchio di poppa
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Sab Giu 29, 2013 5:30 pm

Bravo, hai appreso rapido. In ogni messaggio, Salvatore, puoi inserire fino a 5 immagini, se usi lo spoiler quante ne vuoi. Per quanto riguarda la costruzione del Prins, puoi anche prendere in considerazione di costruirla ad ordinate e fasciame, poi al ponte di batteria vieni su con la murata ma allestisci i ponti come erano realmente e quindi tutte le artiglierie e tutte le disposizioni che sono previste; bitte, argani, cucina, forno ecc. ecc. Wink

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Dom Giu 30, 2013 11:01 am

Cosa vuol dire costruire ad ordinate e fasciame? Io volevo costruire tutto lo scafo esterno e poi allestire ponte per ponte e alcuni pezzi del fasciame interno, quanto possibile poi andrò a mettere il primo fasciame all'esterno non completo e il secondo e cosi via
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Dom Giu 30, 2013 4:15 pm

Costruirlo in carpenteria non è semplice se non hai disegnata ogni costa, fare uno scafo ad ordinate e fasciame, lasciando nelle ordinate lo spazio di vari ponti, significherebbe avere poi lo scafo completo, "chiuso" fino al primo ponte, però in virtù delle aperture nelle ordinate all'altezza di questo, potrai allestirlo completamente (quindi dai portelli si vedranno le artiglierie e tutte le attrezzature di bordo), ed anche cassero e castello chiaramente. Ovviamente stò parlando di una costruzione completa, che richiederà anche alberatura e attrezzatura, e se ti aggrada anche le vele. Seguendo il link sotto, potrai ammirare la Belle Poule di B. Frolich (apri lo spoiler sotto la prima foto), appunto costruita come ti ho spiegato. Lui oltremodo ha lasciato a vista, per metà, i ponti di cassero e castello (cosa che puoi fare anche tu), rendendo il modello anche didattico. L'arsenale, come ripeto spesso, non è solo modelli in carpenteria. Rolling Eyes 

Belle Poule


Ultima modifica di John Silver il Ven Lug 05, 2013 4:03 pm, modificato 1 volta

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  airon il Dom Giu 30, 2013 8:12 pm

Ciao Salvatore, vedo solo ora il tuo ingresso in Long John Cafè, ti do anch'io il mio benvenuto e un in bocca al lupo per il tuo cantiere.
vinicio

airon
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Dom Giu 30, 2013 10:34 pm

Grazie della spiegazione precisa, sono proprio contento di aver ascoltato il consiglio di Luca ed essermi iscritto in questo splendido forum pieno di storia e tecnica della costruzione navale.
tornando a noi il modo con cui vorrei portare avanti la costruzione se ho capito bene e in carpenteria, perché ho la possibilità sia di spazio che di disegnare tutto quello di cui ho bisogno, adesso attendo solo di trovare schemi più veritieri e precisi in modo da fare uno studio approfondito ,e nel caso non li trovi, seguiro le tecniche seguite per modelli più conosciuti dello stesso stile ed eta.
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Lun Lug 01, 2013 10:34 am

mr.doc ha scritto:...tornando a noi il modo con cui vorrei portare avanti la costruzione se ho capito bene e in carpenteria, perché ho la possibilità sia di spazio che di disegnare tutto quello di cui ho bisogno...


Ci è sfuggito qualcosa perché non sei stato chiaro caro Salvatore: i disegni che hai postato, li hai fatti tu??? Quindi se ora ho capito, e in pratica, hai bisogno di sapere solo come era fatto questo benedetto accostolato in tutti i suoi elementi per disegnarla e poi costruirla??? Basketball  Very Happy

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Lun Lug 01, 2013 8:05 pm

I disegni li ho fatti io ,mettendo sotto i disegni esistenti del libro sopra.Si hai capito bene, siccome non ho ancora trovato disegni veritieri sul prins ho preso le misure varie dal libro suddetto e ho modificato lo schema rendendolo più realistico possibile. Adesso starò in fase di studio fino a quando non sarò sicuro sul da farsi. Una volta completate e chiarite tutte le incertezze su questo modello comincerò a costruirlo.
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Lun Lug 01, 2013 8:49 pm

mr.doc ha scritto:...Adesso starò in fase di studio fino a quando non sarò sicuro sul da farsi. Una volta completate e chiarite tutte le incertezze su questo modello comincerò a costruirlo.


Certezze per certi versi non ne avrai mai, non conosco molto la costruzione olandese, ma con un pò di buon senso, un po di logica e qualche libro si può arrivare lontani. Se hai domande per chiarirti ciò che ti manca, quando vuoi, siamo qui. pirat

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Mar Lug 02, 2013 10:32 pm

Buona sera a tutti scrivo per comunicare che ho deciso la scala con cui costruire, come avrete notato dal titolo 1:50.
ho deciso di realizzarlo in questa scala sia per facilitare le misure ed eliminare i millesimi, che per le dimensioni, esse sono le massime che il mio laboratorio può accogliere.
Ho ordinato il libro l'art du modelism di Frolich Nell attesa che arrivi continuo le mie ricerche sui piani del prins nel libro in mio possesso,ho trovato qualcosa su e b a y adesso attendo risp. Dal venditore tedesco.
saluto a tutti
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Mar Lug 02, 2013 11:06 pm

mr.doc ha scritto:...1:50. ho deciso di realizzarlo in questa scala sia per facilitare le misure ed eliminare i millesimi...

1/50, un rapporto di scala decimale, certamente più semplice per il disegno che devi affrontare, un certo modellismo però ha i suoi dogmi proprio nella scala, dare importanza a questo particolare è individuale e alla fine della costruzione non toglie nulla al suo valore, forse solo qualcosa a livello ideale. Tanto per la conoscenza, ti allego un link Qui. Dalla scala 1/48 ti separa un'inezia, così come dal paradiso. Very Happy


Ultima modifica di John Silver il Ven Lug 05, 2013 4:00 pm, modificato 1 volta

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Mer Lug 03, 2013 1:34 pm

E' un vero dilemma quello della scala, se guardo la traduzione del testo creo ancora più confusione nel mio cervelletto. Inizialmente dice che per la creazione del modello si è usata la scala 1:50, solo dopo il modellista si è reso conto che con le misure in piedi e pollici era un gran casino e consiglia vivamente come te di realizzare il modello in scala 1:48 oppure 1:55, consiglia anche altre scale come 1:36 e 1:44.
In base allo spazio che ho già 1:50 mi sebrava già grande, sarei più tentato di realizzare in scala 1:55 piuttosto che in scala 1:48.
Adesso ci penso un pò poi vi aggiorno, in tanto faccio un po di considerazioni in base alle misure che mi servono, tanto il disegno lo cambio nella scala che mi pare quando avro deciso.

intanto indico LE PRIME MISURE ricavate dal testo per vedere se corrispondono a qualcuno:
-lunghezza scafo da ruota di prua allo specchio di poppa compresi, 181 piedi (metri 55,15 arrotondati )
-larghezza scafo (+ o -) mai inferiore a 1/5 (per navi come il prins willem) della lunghezza detta prima 45 piedi (13,70 arrotondati)
-larghezza chiglia 1 piede e 14 pollici (66,00 cm.arrotondati)
-la chiglia era composta da due travi composite da circa 5 travi lunghe massimo 20 piedi (circa 6 metri) una sovrapposta all'altra,la sovrapposizione doveva essere di almeno 9 piedi (circa m. 2,70) la base era alta 1 piede (cm.30) la parte alta, incastro per i quinti era alta 1 piede e 7 pollici (circa cm. 47) in cui venivano ricavati gli incastri dei quinti scavati di 5 pollici (circa 12,5 cm.) . le due travi venivano unite da 2 viti di ferro ogni piede di distanza (cm. 30)-IL MODELLISTA DICE ANCHE CHE C'è LA POSSIBILITA' CHE VENISSERO SOVRAPPOSTE 2 TRAVI COMPOSITE ALTE 1 PIEDE E POI VENIVANO AGGIUNTI PEZZI DI 7 POLLICI PER BLOCCARE LE COSTOLE. 8) 
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Mer Lug 03, 2013 2:30 pm

mr.doc ha scritto:...la chiglia era composta da due travi composite da circa 5 travi lunghe massimo 20 piedi (circa 6 metri) una sovrapposta all'altra,la sovrapposizione doveva essere di almeno 9 piedi (circa m. 2,70)  la base era alta 1 piede (cm.30) la parte alta, incastro per i quinti era alta 1 piede e 7 pollici (circa cm. 47) in cui venivano ricavati gli incastri dei quinti scavati di 5 pollici (circa 12,5 cm.)...


La terminologia è qualcosa di vitale, la marineria, e nello specifico la costruzione navale, ha un suo idioma: è fondamentale per la comprensione, studiando e costruendo soprattutto, si apprende con un pò di tempo. Nella costruzione di un bastimento la chiglia è la parte strutturale più delicata se vogliamo, e non veniva in alcun modo intagliata, l'unico intaglio che incorpora è la battura. Ciò che veniva intagliato, creando gli scassi per alloggiare i madieri ed eventualmente i contromadieri (i primi pezzi di ogni costa), è la controchiglia (quello che chiami parte alta), che serve proprio questo scopo, di modo che la chiglia conservi intatta la sua robustezza. Se i pezzi di chiglia sono 5, la controchiglia (in genere), porta un pezzo in meno (le congiunzioni dei pezzi che compongono la controchiglia, saranno sfalzate rispetto a quelle della chiglia). Oltremodo, sotto la chiglia vi può essere la sottochiglia, destinata a proteggere la prima da urti, consolidare l'insieme e ridurre lo scarroccio. Probabilmente, vista l'epoca del bastimento in questione, la sottochiglia non è da prendere in considerazione. Guardando i disegni che hai postato, mi viene qualche dubbio osservando la congiunzione della chiglia con la sua ruota, ovverosia il calcagnolo è inesistente, la ruota non ha controruota, e controchiglia e ruota sono tenute insieme solo da un bracciolo, così come la parte poppiera nei suoi fondi: nessun riempimento e nessun bracciolo o cappuccino su quel dritto? Come ti ripeto, non sono pratico di costruzione olandese. Per quanto riguarda la terminologia, ti consiglio di acquistare, oltre al libro di Frolich, almeno il primo (dei 4 volumi), del "Il Vascello da 74 cannoni" di Jean Boudriot: stiamo parlando della bibbia del modellismo d'arsenale.
Comunque Salvatore, mettiti tranquillo, ci vuole del tempo per tutto, ad onor del vero, nonostante la tua breve vita modellistica (e non solo), mi sembri abbastanza avanti, e come si dice, se son rose fioriranno! Se vuoi un consiglio sulla scala, io sceglierei 1/48, per rimanere nell'ideale dell'arsenale, ma questa è una decisione che devi prendere tu. Wink


Ultima modifica di John Silver il Mer Lug 03, 2013 4:40 pm, modificato 1 volta

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Mer Lug 03, 2013 3:39 pm

si, è previsto l'inserimento del bracciolo di rinforzo al dritto e il controdritto, devo ancora affrontare per bene la parte poppiera e di prua, soprattutto per la traduzione del testo.


Per quanto riguarda la terminologia in questi momenti mi sento una spugna, cerco di imparare, voi inserite pure i termini marinareschi che io da bravo studente li vado a cercare, e così mi rimangono impressi nella mente.:P 

Per quanto riguarda il discorso della chiglia secondo te allora va bene il modo con cui me la fa assemblare, con l'accortezza di non grattare la chiglia ma bensi la battura che è fatta a posta per incastrare i madieri, la battura secondo me è quel pezzo che nel post precedente io ho chiamato "la parte alta dlla chiglia" il fatto è che la terminologia tedesca è molto descrittiva, non hanno veri e propri termini del dettaglio di tutto ma bensì parole composte che descrivono le parti, per questo alcune traduzioni mi escono fuori così. grazie del consiglio sempre che io abbia capito bene
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Mer Lug 03, 2013 3:46 pm

mr.doc ha scritto:...la battura secondo me è quel pezzo che nel post precedente io ho chiamato "la parte alta dlla chiglia"...


John Silver ha scritto:...Ciò che veniva intagliato, creando gli scassi per alloggiare i madieri ed eventualmente i contromadieri (i primi pezzi di ogni costa), è la controchiglia (quello che chiami parte alta), che serve proprio questo scopo, di modo che la chiglia conservi intatta la sua robustezza.


La parte alta della chiglia, di cui parli, è la controchiglia, come ti ho precedentemente spiegato (vedi sopra il mio quote, modificato, ora dovrebbe essere chiaro), cioè quella che porta gli scassi per le coste (costole-accostolato) se singole, se invece doppie; doppie coste. La battura invece, è il solco che percorre tutta la chiglia, la ruota ed il dritto, e che serve per far entrare lo spigolo del primo corso di fasciame, ovverosia il torello. Very Happy Ti ripeto, il 1° volume del "Il vascello da 74 cannoni" di Jean Boudriot, è la bibbia dell'arsenale, anche e soprattutto perché si apprende la terminologia corretta. Non preoccuparti Salvatore, la terminologia è un'aspetto molto complicato, forse il principale per un novizio, nel dubbio, chiedi come hai fatto, per quanto possibile avrai le risposte. Wink

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Ven Lug 05, 2013 1:57 pm

va bene ho deciso lo farò in scala 1:48 anche se sacrificherò parecchio la mia comodità nella realizzazione, perchè starò bello stretto :silent: , ma dopo le varie letture su questo forum non posso fare diversamente.
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Ven Lug 05, 2013 2:39 pm

Bravo Salvatore, da 1/50 ad 1/48 non c'è molta differenza. Very Happy 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Mar Lug 09, 2013 1:59 pm

INTANTO CHE PROCEDO CON LO STUDIO E ATTENDO L'ARRIVO DEI LIBRI, HO MESSO UN PO DI LEGNA DI PERO SQUADRATA A STAGIONARE

avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Nostromo il Mar Lug 09, 2013 2:02 pm

Accidenti, però se è appena tagliato ce ne vuole di tempo! Shocked 

Nostromo
Concilio della Pirateria
Concilio della Pirateria

Messaggi : 3145
Data d'iscrizione : 09.03.12
Età : 57
Località : Osnago

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Mar Lug 09, 2013 10:59 pm

L'albero era secco già quest inverno ed è stato a stagionare ancora piantato fino a un mesetto fa dopo l'ho tagliato e fatto essiccare fino a sabato dentro la centrale termica in casa già a pezzi,in fine l'ho squadrato e messo in magazzino fino a prossimo itilizzo
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Matiz il Mer Lug 10, 2013 5:47 am

La tua non è una stagionatura, l'albero va tagliato a luna buona, il fatto che fosse già secco e che sia rimasto piantato per un periodo, è un fattore negativo, il legno avrà preso muffe o insetti, la stagionatura, poi, non si effettua mettendolo vicino ad una fonte di calore, andava, semmai, tagliato in tavole più lunghe, così avrai delle difficoltà ad utilizzarlo, io non lo impiegherei, è probabile che col tempo ti tarmisca.

mr.doc ha scritto:L'albero era secco già quest inverno ed è stato a stagionare ancora piantato fino a un mesetto fa dopo l'ho tagliato e fatto essiccare fino a sabato dentro la centrale termica in casa già a pezzi,in fine l'ho squadrato e messo in magazzino fino a prossimo itilizzo
avatar
Matiz

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 12.03.12
Età : 59
Località : Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Arsenalotto il Mer Lug 10, 2013 9:44 am

Ciao

matiz ha scritto:La tua non è una stagionatura, l'albero va tagliato a luna buona, il fatto che fosse già secco e che sia rimasto piantato per un periodo, è un fattore negativo, il legno avrà preso muffe o insetti, la stagionatura, poi, non si effettua mettendolo vicino ad una fonte di calore, andava, semmai, tagliato in tavole più lunghe, così avrai delle difficoltà ad utilizzarlo, io non lo impiegherei, è probabile che col tempo ti tarmisca.

se non sbaglio stagionare il legno significa ridurre il suo contenuto di umidità fino a un certo valore (un legno troppo secco non si presta a essere lavorato e perde qualità).
I metodi per raggiungere questo risultato sono molteplici; il più semplice è attendere che avvenga naturalmente ponendo il legno in un ambiente adatto (in particolare rispetto alla ventilazione); a seconda dell'essenza e dell'ambiente questo può richiedere un tempo variabile (c'è chi parla mediamente di un anno per cm di spessore e chi di un anno per pollice). Parassiti o muffe possono compromettere la qualità del legno e sono d'accordo con Tiziano che una pianta tagliata "già morta" possa essere stata esposta maggiormente a questi fattori. Non mi è invece chiaro il discorso rispetto alla lunghezza delle tavole, cioè  come possa influire la lunghezza sulla stagionatura e sulle qualità del legno; ovviamente parti diverse della pianta danno legno di qualità diversa e quello del tronco va sicuramente privilegiato rispetto a quello dei rami. Semmai mi sembrerebbe più adeguato un ragionamento su come le tavole vengono ottenute (intendo il tipo di taglio: di quarto etc.).
Rispetto alla "tarmitura" (intendendo il fatto che il legno possa essere attaccato dai tarli o altri parassiti), ho qualche dubbio sul fatto che un legno stagionato secondo tutti i crismi non possa essere attaccato dai parassiti se viene esposto alla loro azione, ma forse non ho capito bene il concetto; forse era inteso che se i tarli sono già nel legno prima di stagionarlo esso verrà danneggiato.

Alessandro

Arsenalotto

Messaggi : 211
Data d'iscrizione : 11.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  mr.doc il Mer Lug 10, 2013 11:29 am

Ciao ragazzi, io non sono il mago della stagionature e quindi grazie dei consigli volevo però precisare alcune cose:
-non ho tagliato un pero intero ma una parte che con la neve di questo inverno si è spaccata e poi seccata. tagliando le varie parti non ancora del tutto secche ma sicuramente le foglie non le faceva più.(convinzione che ho dovuto convincere il mio vicino per avere il permesso di potarlo).
-per quanto riguarda la centrale termica ho usato questo posto perchè ben arieggiata e secca, devo anche precisare che è tutto spendo d'estate e quindi dentro non c'è mai più di 20 gradi/25.
-i pezzi li ho tagliati in multipli di cm. 25, quindi cm. 25-50-75 in base alla drittezza del tronco, ho deciso di tagliarli di questa lunghezza perchè i pezzi che mi servono in scala 1:48 non superano mai questa lunghezza.
-ho usato il metodo del quarto di tronco per la stagionatura ove possibile per velocizzare la stessa.
avatar
mr.doc
Ciurma dei filibustieri

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 27.06.13
Età : 30
Località : VIDICIATICO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: CANTIERE ATTIVO: Prins Willem (scala 1:48) di Salvatore Provenzano

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum